PON Metro

Il PON Metro (Programma Operativo Nazionale Città Metropolitane 2014-2020) è un programma dedicato allo sviluppo urbano sostenibile che, in linea con le strategie dell'Agenda urbana europea e con gli obiettivi di Europa 2020, affronta le principali sfide territoriali e organizzative che interessano i contesti metropolitani. Nasce per sostenere lo sviluppo e la coesione sociale nelle aree urbane, considerate centrali per la ripresa del Paese. Tale programma coinvolge le 14 Città Metropolitane italiane (Roma Capitale, Bari, Bologna, Cagliari, Catania, Firenze, Genova, Milano, Messina, Napoli, Palermo, Reggio Calabria, Torino, Venezia) che vedono nel capoluogo l’Organismo Intermedio (OI) di riferimento.

Il PON Metro si basa sulle strategie di sviluppo urbano sostenibile definite dalle 14 città per realizzare azioni integrate finalizzate a:

• ridisegnare e modernizzare i servizi urbani secondo il paradigma “Smart City”;
• promuovere l'inclusione sociale.

Nel 2021, nell’ambito dei fondi straordinari NextGenerationEU – REACT-EU, sono stati assegnati al PON METRO ulteriori € 1.003.400.000,00 (fondi FESR REACT-EU) di cui oltre 80 milioni direttamente al Comune di Firenze. Con l’integrazione di questo pacchetto di risorse nel Pon Metro 2014-2020 gli assi tematici si sono allargati per comprendere il sostegno alla città nella sua ripresa, dopo una precedente rimodulazione del programma legata all’emergenza Covid-19.

I finanziamenti coprono il 100% dei costi di realizzazione delle attività ed interventi articolati per progetti su 8 assi tematici:

Asse 1 Agenda Digitale Metropolitana
Asse 2 Sostenibilità dei servizi pubblici e della mobilità urbana
Asse 3 Servizi per l’inclusione sociale
Asse 4 Infrastrutture per l’inclusione sociale
Asse 5 Assistenza tecnica
Asse 6 Ripresa verde, digitale e resiliente (REACT-EU)
Asse 7 Ripresa sociale, economica e occupazionale (REACT-EU)
Asse 8 Assistenza tecnica (REACT-EU)

Finanziamento: € 6.860.730,10

Firenze integra azioni tipiche dell’Agenda Digitale e del paradigma della Smart City, per un’erogazione di servizi digitali e di scambio di dati sempre più evoluti nell’area fiorentina. Il progetto complessivo permetterà di realizzare servizi online più semplici, con dati più qualificati e integrati per un accesso più immediato e minori informazioni richieste all’utente. La città nel tempo ha infatti consolidato un contesto di raccordo con gli erogatori di servizi pubblici e di coinvolgimento dei cittadini, che ha rappresentato un punto di partenza importante nella definizione degli interventi previsti nell’Agenda Digitale Metropolitana. Obiettivo è la realizzazione e la proficua diffusione di servizi e applicazioni digitali per la cittadinanza, basati sulla costruzione di accordi e modelli condivisi di gestione.

PROGETTI IN CORSO

Piattaforma Edilizia e Ambiente
Il progetto consente di offrire ai professionisti e ai cittadini, anche dell'area metropolitana, nuovi servizi e applicazioni digitali che rendano più snello, immediato e semplice il dialogo con l’Amministrazione negli ambiti dell'edilizia privata, ambiente e urbanistica
Costo del progetto: € 3.848.901,91 (€ 3.839.215,08 a carico del PON Metro)

Potenziamento Data Center
Il progetto si compone di interventi ad ampio raggio per migliorare e rendere più sicuro l'utilizzo delle applicazioni e dei servizi digitali attraverso il potenziamento delle risorse informatiche e della parte infrastrutturale del Comune di Firenze e l'aggiornamento delle licenze
Costo del progetto: € 2.129.975,02 (€ 1.829.975,02 a carico del PON Metro)

Sistema Tributi Semplici
Il progetto prevede un unico punto di contatto per il cittadino tramite strumenti web e mobile nell'ambito dei tributi locali cittadini, contenente anche dati provenienti da enti diversi dal Comune scambiati tramite cooperazione applicativa. La piattaforma permette di uniformare i dati sui pagamenti e le posizioni debitorie a livello metropolitano ed attuare nuove forme di notifica e dialogo con il cittadino
Costo del progetto: € 672.226,12 (€ 571.000,00 a carico del PON Metro)

PROGETTI CONCLUSI

Smart Tourism
Il progetto prevede la realizzazione di una piattaforma innovativa mobile-first e della relativa App che offre una nuova esperienza per l’utente nel campo turistico e culturale nell’intero territorio metropolitano fiorentino. Il sistema è in grado di programmare, orientare e suggerire percorsi ed esperienze personalizzandole sulla base delle scelte dell’utente, ottimizzando così i flussi turistici
Costo del progetto: € 370.540,00 (interamente a carico del PON Metro)

Finanziamento: € 15.940.175,61

La città di Firenze, con l’adesione al Patto dei Sindaci, si è impegnata a fornire un importante contributo alla riduzione delle emissioni, al ricorso alle fonti rinnovabili e all’efficientamento energetico. L’obiettivo viene perseguito attraverso una strategia integrata che prevede interventi per l’efficienza energetica in ambito pubblico e per una mobilità intelligente, in cui tutte le forme di spostamento di mezzi e persone nella città – in transito, a piedi, in bicicletta, auto e parcheggi - siano olisticamente coordinate e monitorate per generare comportamenti ottimali per l’insieme della collettività.

PROGETTI IN CORSO

Implementazione dei sistemi infotelematici per la gestione della mobilità e viabilità urbana
Il progetto è costituito dal miglioramento e completamento delle interfacce del Supervisore della Mobilità del Comune di Firenze con i diversi sottosistemi non ancora integrati con la propria piattaforma, dall'integrazione con i sistemi per la gestione delle alterazioni/occupazioni del suolo pubblico e per l’emissione delle ordinanze di circolazione
Costo del progetto: € 800.000,00 (interamente a carico del PON Metro)

Implementazione dei sistemi infotelematici per la comunicazione e l’utilizzo dei dati di output prodotti del Supervisore della Mobilità
Il progetto riguarda l’implementazione dei sistemi di produzione dei dati di traffico a servizio del Supervisore della Mobilità per rendere affidabile la conoscenza in tempo reale della situazione del traffico sulla rete viaria comunale, che, in caso di eventi di traffico sfavorevoli, costituisce l’elemento essenziale per impostare correttamente sia le azioni di regolazione della circolazione che una efficace comunicazione all’utenza, grazie anche allo sviluppo di una app dedicata
Costo del progetto: € 776.150,15 (€ 576.000,00 a carico del PON Metro)

Sistemi infotelematici per il controllo e la gestione del traffico pubblico e privato sulla rete urbana
Il progetto prevede la realizzazione di una rete di dispositivi telematici di monitoraggio e comunicazione, con l’obiettivo di incrementare e monitorare la conoscenza dei flussi veicolari in arrivo nel centro urbano di Firenze, con particolare attenzione ai mezzi più impattanti
Costo del progetto: € 3.500.000 (€ 1.500.000,00 a carico del PON Metro)

Smart City Control Room
Il progetto prevede la realizzazione di una Smart City Control Room (SCCR) ovvero un centro operativo per la gestione dei sistemi di Smart City implementati e in sviluppo. Perno del progetto è la convergenza nella SCCR delle funzioni per la gestione informatizzata della mobilità, che garantisca un’informazione in tempo reale sia tramite i canali tradizionali che tramite l’utilizzazione di nuove applicazioni
Costo del progetto: € 1.744.033,23 (interamente a carico del PON Metro)

Estensione e potenziamento della rete ciclabile di Firenze - bis
Seconda fase del complesso di interventi di individuazione di nuovi percorsi, completamento e ricucitura degli itinerari esistenti, messa in sicurezza delle intersezioni, all’interno del sistema delle piste ciclabili cittadine per dotarlo degli elementi di continuità, capillarità, integrazione con le altre forme di mobilità
Costo del progetto: € 450.000,00 (interamente a carico del PON Metro)

Estensione e potenziamento della rete ciclabile di Firenze - ter
Terza fase del complesso di interventi di individuazione di nuovi percorsi, completamento e ricucitura degli itinerari esistenti, messa in sicurezza delle intersezioni, all’interno del sistema delle piste ciclabili cittadine per dotarlo degli elementi di continuità, capillarità, integrazione con le altre forme di mobilità. Gli interventi sono ripartiti in 4 progetti, aventi ad oggetto specifici percorsi
Costo del progetto: € 800.000,00 (interamente a carico del PON Metro)

Estensione e potenziamento della rete ciclabile di Firenze - quinquies
Quinta fase del complesso di interventi di individuazione di nuovi percorsi, completamento e ricucitura degli itinerari esistenti, messa in sicurezza delle intersezioni, all’interno del sistema delle piste ciclabili cittadine per dotarlo degli elementi di continuità, capillarità, integrazione con le altre forme di mobilità
Costo del progetto: € 1.167.884,38 (interamente a carico del PON Metro)

PROGETTI CONCLUSI

Piano di riqualificazione energetica ed innovazione tecnologica nella illuminazione pubblica
Il progetto prevede l’applicazione di tecnologie innovative nel campo dell’illuminazione per incidere in modo rilevante nella efficienza energetica degli impianti. Da un lato si riducono i livelli di illuminamento degli spazi pubblici a valori sufficienti ad assicurare il comfort e la sicurezza della cittadinanza, evitando qualsiasi forma di inquinamento luminoso, dall’altro si impiegano in maniera massiccia sorgenti luminose caratterizzate dai massimi valori di efficienza energetica resi disponibili dal progresso tecnologico.
Costo del progetto: € 8.541.158.31 (di cui € 7.000.000,00 a carico del PON Metro)
sito web del progetto

Adeguamento dei sistemi intelligenti di gestione semaforica a seguito della entrata in esercizio delle Linee Tranviarie 2 e 3
Il progetto ha portato alla realizzazione dei sistemi per il coordinamento della gestione semaforica delle linee tramviarie con la parte generale della rete dei semafori e all’evoluzione dei sistemi di controllo remoto della rete semaforica per consentire il collegamento con il Supervisore della Mobilità
Costo del progetto: € 152.258,00 (interamente a carico del PON Metro)

Estensione e potenziamento della rete ciclabile di Firenze
Il progetto prevede la realizzazione di un complesso di interventi di individuazione di nuovi percorsi, completamento e ricucitura degli itinerari esistenti, messa in sicurezza delle intersezioni, all’interno del sistema delle piste ciclabili cittadine per dotarlo degli elementi di continuità, capillarità, integrazione con le altre forme di mobilità. Gli interventi sono ripartiti in 4 progetti, corrispondenti a fasi realizzative successive, aventi ad oggetto specifici percorsi
Costo del progetto: € 950.000,00 (interamente a carico del PON Metro)

Finanziamento: € 10.589.513,43

Basato sull’idea del driver di innovazione sociale, Firenze propone un modello di partecipazione attiva finalizzato a superare la frammentazione degli interventi sociali e a proiettarsi verso un modello di responsabilità condivisa fra professionisti e operatori, fra servizi di diverse istituzioni e fra servizi e nuclei familiari. Gli interventi si basano sulla partecipazione ed il coinvolgimento attivo dei destinatari e sulla multidisciplinarietà come metodo di lavoro, in cui la risposta a bisogni socio-lavorativi e abitativi complessi viene fornita tramite la messa in atto di progetti personalizzati di intervento.

PROGETTI IN CORSO

Agenzia sociale per la casa: Progetto F.A.S.E. (Firenze: abitare solidale per l’empowerment di comunità), servizio di accompagnamento e sostegno all’abitare
Il progetto prevede l'istituzione di un'agenzia sociale per la casa come nuovo servizio di accompagnamento e sostegno all’abitare, denominato F.A.S.E. (Firenze: abitare solidale per l’empowerment di comunità). Su tale modello si innestano le azioni, sotto una governance unica assicurata dalla funzione di coordinamento e la “presa in carico” istituzionale attraverso una equipe multi-professionale
Costo del progetto: € 200.000,00 (interamente a carico del PON Metro)

PROGETTI CONCLUSI

Progetto S.A.T. – contributi economici di sostegno all’abitare
Il progetto ha previsto l’erogazione di contributi economici come misura temporanea di sostegno all’abitare, inserito in un percorso di accompagnamento per fronteggiare il fabbisogno abitativo.
Costo del progetto: € 1.818.944,88 (interamente a carico del PON Metro)

Progetto S.A.T. Servizi socio-abitativi temporanei di “seconda soglia” a bassa intensità assistenziale
Il progetto si colloca all’interno della filiera del sistema cittadino delle accoglienze temporanee (S.A.T.) destinato alle fasce più fragili della popolazione ed integra il primo livello consolidato di “pronta accoglienza”. E’ rivolto alla cosiddetta “seconda soglia” di accoglienza, a bassa intensità assistenziale e di durata definita, in cui i progetti personalizzati di autonomia ed emancipazione poggiano su soluzioni di transito, per il superamento del proprio momento di disagio ed un ritorno alla propria indipendenza economica e quindi alloggiativa
Costo del progetto: € 7.335.784,27 (di cui € 3.311.439,12 a carico del PON Metro)

Progetto P.O.L.I.S 2.0 (progetto di orientamento al lavoro e all’inclusione sociale). Percorsi multidimensionali per l’inclusione attiva
Il progetto si basa su intervento multidisciplinari: la costruzione di reti sociali di prossimità tra soggetti che a diverso titolo operano a livello territoriale con i quali co-progettare interventi di accompagnamento in favore di nuclei familiari fragili e attivare reti informali di supporto; l’attivazione di nuovi servizi e interventi che innalzano i livelli di autonomia, di responsabilizzazione e di occupabilità dei beneficiari e la sperimentazione di buone prassi nell’ambito delle politiche sociali attive (portierato sociale, potenziamento dei servizi di educativa territoriale, rafforzamento del presidio sociale e socio assistenziale); l’attivazione di misure personalizzate a sostegno dei percorsi integrati di inclusione attiva
Costo del progetto: € 5.479.520,73 (di cui € 4.759.129,43 a carico del PON Metro)

Finanziamento: € 5.909.238,29

La casa è uno strumento centrale nella vita delle persone per favorire la loro appartenenza ad una comunità ed essere parte attiva dello sviluppo del territorio. La volontà di garantire una sistemazione adeguata razionalizzando al tempo stesso la spesa impone una nuova modalità di affrontare la nuova emergenza abitativa legata soprattutto alla morosità incolpevole attraverso la sperimentazione di nuove forme di accoglienza temporanea Gli interventi previsti in questo asse sono funzionalmente collegati ai progetti sviluppati nell’ambito dell’Asse 3.

PROGETTI IN CORSO

Immobile ex Meyer: risanamento conservativo edilizio per servizio di gestione emergenza abitativa
Il progetto prevede il risanamento della palazzina dell’ex ospedale Meyer e si inserisce nella prospettiva complessiva di rafforzamento dell'accoglienza di seconda soglia attivando un apposito servizio di segretariato. Nella struttura sono previsti 18 mini alloggi di transito da destinare a singoli e a nuclei familiari
Costo del progetto: € 2.450.000,00 (interamente a carico del PON Metro)

Smart liveability
L’intervento prevede da un lato la riqualificazione dell’immobile ex Meccanotessile (in corso) da destinare ad alloggi volano e dall’altra la messa in sicurezza e maggiore accoglienza dell’immobile denominato “Palazzina dell’Orologio” (concluso) da destinare soprattutto alle emergenze temporanee (unitamente all’attività del personale dell’Amministrazione per le valutazioni tecniche e la procedure amministrative collegate alla strategia complessiva di housing first con una progressiva messa a disposizione degli appartamenti riqualificati in un contesto centralizzato con anche un possibile spazio dedicato all’accoglienza e assistenza in loco per la massimizzazione dei tempi e dei risultati (in sinergia con l’Asse 3)
Costo del progetto: € 5.159.238,29 (di cui € 3.459.238,29 a carico del PON Metro)

Finanziamento: € 1.055.485,71 

L’attivazione dell’organismo intermedio, per la prima volta per la città di Firenze, comporta una forte specializzazione della struttura all’uopo costituita capace di assicurare per tutta la durata del programma un’attività corretta ed efficace. Le azioni di assistenza tecnica si inseriscono nell’ambito del piano di rafforzamento amministrativo che è stato pensato per permettere che le nuove attività specialistiche richieste sia in termini di programmazione, progettazione, processo e monitoraggio siano garantite conformemente agli standard richiesti. Il programma richiede inoltre l'attuazione di una strategia comunicativa generale e relativa alle singole azioni per la diffusione nel territorio, che si inserisce nella governance generale da parte dell’Autorità di Gestione con la partecipazione di tutte le Autorità Urbane

PROGETTI IN CORSO

Rafforzamento amministrativo – incontri di aggiornamento e trasferte
Attività legate alle missioni per partecipare agli incontri di aggiornamento e formazione nonché ai gruppi di lavoro dei vari assi ed a tutti gli incontri coordinati e sotto l’egida della AdG
Costo del progetto: € 55.000,00 (interamente a carico del PON Metro)

Piano straordinario della formazione per sviluppare competenze digitali
Con il ricorso massivo allo smart working per effetto dell'emergenza sanitaria si è reso necessario rafforzare lo sviluppo delle competenze digitali del personale dipendente da realizzarsi attraverso formazione on line con corsi di formazione inerenti le varie linee di intervento formative con particolare riguardo alle competenze digitali, anche al fine di colmare il digital divide per facilitare la migliore attuazione delle attività ed erogazione dei servizi on line
Costo del progetto: € 130.000.00 (interamente a carico del PON Metro)

Strategia e piano per la comunicazione
Il progetto mira a creare uno strumento di accompagnamento al piano degli interventi utile ad una sua migliore comprensione oltre che alla diffusione degli obiettivi europei e di come gli stessi si declinino in città. L'intervento si basa sull'attivazione di strumenti di comunicazione sia on line che off-line
Costo del progetto:
€ 155.485,71 (interamente a carico del PON Metro)

PROGETTI CONCLUSI

Assistenza tecnica generale al programma e all’azione dell’organismo intermedio
Il progetto mira ad affiancare all’organismo intermedio di competenze tecniche ed amministrative specifiche per rafforzare la gestione di coordinamento delle operazioni complessive del PON METRO, ivi compreso la sua implementazione, monitoraggio e ricadute in termini di performance, indicatori ed output
Costo del progetto: € 503.421,80 (interamente a carico del PON Metro)

Attività del personale a supporto delle azioni in emergenza Covid-19
A seguito dell’emergenza sorta con la diffusione del virus Covid-19 il Comune di Firenze ha previsto azioni in risposta alla pandemia e si è quindi attivato nella predisposizione di operazioni/azioni utili a garantire la fase di ripresa delle attività per permettere la riapertura graduale di tutti i servizi, grazie anche ad attività del personale messo a disposizione per il supporto delle azioni in emergenza Covid-19
Costo del progetto: € 211.578,20 (interamente a carico del PON Metro)

Con la modifica del programma operativo (DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE del 7.9.2020) è stato riconosciuto di ampliare il campo di intervento per l'asse prioritario 1 a sostegno delle autorità comunali nella diffusione di soluzioni tecnologiche e strumenti che consentano le attività straordinarie previste con il COVID-19, la creazione nell’asse prioritario 2 di una nuova linea d'azione 2.2.5 "Misure a sostegno della mobilità sostenibile per contrastare l’emergenza COVID-19” per aiutare le città a soddisfare le esigenze della domanda di mobilità urbana nel rispetto delle misure sociali e di sicurezza e l’introduzione di nuove linee d’azione negli assi prioritari 2, 3 e 4. La pandemia Covid_19 ha infatti creato una situazione eccezionale che ha dovuto essere affrontata con misure specifiche di sostegno. Sono stati quindi rimodulati alcuni progetti per adeguare l'azione del PON Metro all’emergenza causata dalla pandemia

PROGETTI CONCLUSI

Asse 1 Agenda digitale metropolitana

Azioni per l'adozione dello smart working
Il progetto consiste nell’acquisto della dotazione necessaria per rafforzare le strumentazioni per una piena operatività in modalità smart working/lavoro agile, in funzione e implementazione delle scelte organizzative che garantiscono i servizi comunali e la continuità lavorativa anche da remoto nel rispetto delle restrizioni imposte per la situazione di emergenza conseguente alla pandemia.
Costo del progetto: € 250.000,00 (interamente a carico del PON Metro)

Asse 2 - Sostenibilità dei servizi pubblici e della mobilità urbana

Sharing Mobility
Aumento del servizio di bike sharing esistente con l’estensione anche alle bici elettriche
Costo del progetto: € 800.000,00 (€ 400.000,00 a carico del PON Metro)

Estensione potenziamento della rete ciclabile provvisoria di Firenze – quater
In complementarità con gli interventi dei progetti di cui sopra, vengono attuati interventi per la realizzazione di piste ciclabili provvisorie
Costo del progetto: € 400.000,00 (interamente a carico del PON Metro)

Asse 3 - Servizi per l'inclusione sociale

Attività di accoglienza
Il progetto è destinato a servizi sociali di accoglienza in emergenza 24 ore su 24, per garantire obblighi di quarantena o di recupero post ospedalizzazione o di prima accoglienza per persone fortemente a rischio che non hanno un alloggio adeguato a tale scopo
Costo del progetto: € 500.000,00 (interamente a carico del PON Metro)

Finanziamento: € 69.737.142,85

Per la “Ripresa verde, digitale e resiliente”, a seguito delle conseguenze che la pandemia ha causato a livello sociale ed economico, l’Europa ha previsto risorse aggiuntive in risposta alla nuova consapevolezza del legame tra sostenibilità climatica, sociale ed economica. Le città sono state le più duramente colpite dalla pandemia e sono quindi il luogo ideale per il superamento degli effetti della crisi e delle sue conseguenze ed operare così per una ripresa che permetta di ritornare al passato, migliorandolo. La strategia degli interventi posti in essere è quindi finalizzata al raggiungimento di due obiettivi specifici: transizione verde-digitale e resilienza delle città e territori.

PROGETTI IN CORSO

Firenze BigData
Il progetto, si compone di molteplici interventi, tutti riferiti al tema della sicurezza, dell’integrazione, analisi e visualizzazione dati per un miglioramento della qualità degli stessi, e del loro uso per la migliore pianificazione del territorio e dei servizi pubblici cittadini
Costo del progetto: € 2.135.000,00 (interamente a carico del PON Metro)

Infrastrutture digitali
Obiettivo dell’operazione è il rafforzamento delle infrastrutture, anche in materia di sicurezza informatica, per consentire al Comune di migrare, laddove fattibile per natura e caratteristiche, a modalità interamente digitali, allo scopo di ridurre l’impronta ambientale e aumentare l’inclusione sociale con azioni volte a superare il divario digitale e sociale
Costo del progetto: € 2.800.000,00 (interamente a carico del PON Metro)

Smart city
Obiettivo del progetto è il dispiegamento nel territorio cittadino di dispositivi wi-fi e IoT per monitorare la mobilità cittadina, i flussi e implementare la sensoristica finalizzata a misurare l’evoluzione delle diverse variabili, anche ambientali, allo scopo di attuare interventi correttivi
Costo del progetto: € 732.000,00 (interamente a carico del PON Metro)

Smart Metropolitan Area
Il progetto si compone di molteplici ambiti realizzativi che mirano nel loro complesso ad affrontare il percorso di accelerazione digitale e di trasformazione customer oriented per tutti i servizi erogati alla cittadinanza e che insistono sul Centro Servizi Territoriale gestito da SILFI spa, società in house del Comune di Firenze, che supporta gli enti della Città Metropolitana di Firenze nella realizzazione, gestione e dispiegamento di servizi evoluti a cittadini, professionisti ed imprese del territorio
Costo del progetto: € 2.670.000,00 (interamente a carico del PON Metro)

Flotta elettrica per la polizia municipale
Si interviene sui mezzi dell'Amministrazione Comunale ed in particolare con la dotazione di n. 60 autovetture elettriche per il servizio di polizia municipale
Costo del progetto: € 2.160.000,00 (interamente a carico del PON Metro)

Bibliobus elettrici
Acquisto di mezzi ad alimentazione elettrica per servizio di bibliobus
Costo del progetto: € 600.000,00. (interamente a carico del PON Metro)

Contrasto all'energy poverty
Per fronteggiare i fenomeni di energy poverty vengono attuati interventi di incremento dell'efficienza energetica sugli edifici destinati a housing sociale
Costo del progetto: € 1.315.857,14 (interamente a carico del PON Metro)

Parcheggio Scambiatore San Lorenzo a Greve
L’intervento, inquadrato nella strategia generale del completamento della rete tramviaria fiorentina, riguarda la realizzazione di un parcheggio scambiatore di circa 300 posti auto posto sul Viale Nenni in corrispondenza della fermata San Lorenzo a Greve della linea tramviaria T1 Scandicci – SMN – Careggi
Costo del progetto: € 2.100.000,00 (interamente a carico del PON Metro)

Nuovi trasporti sostenibili
L’azione riguarda i mezzi dell’Amministrazione Comunale funzionali ai servizi svolti dall’ente locale. Si interviene tramite: 1. sostituzione a beneficio del parco dei bus scolastici ad alimentazione termica con mezzi ad alimentazione sostenibile; 2. ad integrazione della flotta elettrica esistente, sostituzione di mezzi della flotta su strada ad alimentazione termica e tradizionale con mezzi ad alimentazione sostenibile
Costo del progetto: € 2.607.228,00 (di cui 2.280.000,00 a carico del PON Metro)

Potenziamento infrastrutture elettriche
Il progetto prevede l’installazione di infrastrutture di ricarica dedicate all’efficiente funzionamento dei nuovi trasporti sostenibili con nuove colonnine a supporto e beneficio delle sostituzioni previste nel parco bus scolastici, bibliobus e nella flotta su strada
Costo del progetto: € 420.000,00 (interamente a carico del PON Metro)

Trasporto pubblico elettrico
L’intervento prevede l’acquisto di bus elettrici ad allestimento urbano in Firenze nel rispetto della gestione del servizio in essere da parte del nuovo concessionario per il loro migliore utilizzo nel rispetto delle regole di uso e territorialità unitamente a strutture di ricarica dedicate.
Costo del progetto: € 6.000.000,00 (interamente a carico del PON Metro)

Efficienza energetica
L’azione complessiva prevede l’efficientamento energetico di immobili comunali, in modo tale da ridurre tutti i consumi (acqua potabile, energia elettrica, gas, ecc.) e rendere gli ambienti maggiormente confortevoli e più accoglienti per la cittadinanza. l’intervento ha per oggetto 4 diverse categorie di edifici:
a. strutture sportive comunali a sua volta suddivisi in
a1. impianti sportivi
a2. Piscine
b. scuole e altri immobili del patrimonio comunale
c. uffici comunali e altri immobili del patrimonio comunale
d. centri giovani
Costo del progetto: € 12.376.827,42 (di cui 11.700.000,00 a carico del PON Metro)

Aree verdi pubbliche in città
L’azione prevede di aumentare la fruizione degli spazi pubblici ed in particolare quelli funzionali al miglioramento della qualità ambientale del contesto urbano attraverso operazioni di recupero di 16 aree degradate e/o attualmente sottoutilizzate
: Completamento Area Pontignale; Realizzazione Area Verde attrezzata in Via Belisario Vinta; Realizzazione Area Ex Masini Coverciano; Potenziamento dell’Area verde Via Castelnuovo Tedesco; Riqualificazione Area Urbanizzazione Leopolda; Realizzazione Area verde Lupi di Toscana; Riqualificazione Area Canova Fedi; Riqualificazione Giardino di Via del Mezzetta; Ampliamento Area tergale al Giardino del Sole; Rifunzionalizzazione Area Nigetti Matas; Recupero alla funzione pubblica area sommitale di Villa Strozzi; Realizzazione giardino di via Caracciolo; Riqualificazione Parterre; Riqualificazione Fattoria dei Ragazzi; Realizzazione area attrezzata al Parco del Mensola; Incremento della dotazione di verde area Ex Meccanotessile
Costo del progetto: € 6.300.000,00 (interamente a carico del PON Metro)

Economia Circolare
Nell’ambito del Piano Firenze Città Circolare e del Piano d’azione per la riduzione dei rifiuti plastici nell’ambiente (Firenze Plastic free) comprensivo di azioni per una raccolta differenziata e riciclo, l’azione, a cura di Alia, si prefigge l’installazione di compattatori, con priorità alle aree mercatali che producono grosse quantità di imballaggi, finalizzata a una corretta gestione del rifiuto evitando di compromettere il ciclo di raccolta e ridurre la capacità dei contenitori stradali
Costo del progetto: € 800.000,00 (interamente a carico del PON Metro)

Forestazione urbana - Rinverdimento
L’operazione prevede di aumentare la qualità ambientale del contesto urbano realizzando opere verdi su pareti e tetti di edifici e altri manufatti (immobili comunali, scolastici, impianti) allo scopo di favorire e promuovere il risparmio e l’efficienza energetica, l’assorbimento delle polveri sottili, la riduzione dell’effetto “isola di calore” estiva
Costo del progetto: € 1.700.000,00 (interamente a carico del PON Metro)

Forestazione urbana – Patrimonio arboreo
L’operazione prevede l’incremento, la conservazione e la tutela del patrimonio arboreo della città, anche in riferimento alle necessità di salvaguardia degli alberi monumentali, dei boschi vetusti, dei filari e delle alberate di particolare pregio paesaggistico, naturalistico, monumentale, storico e culturale che garantiscono il percorso naturale verso la green city, interessanti parchi cittadini, viali, strade, parcheggi, aree urbane in tutti i quartieri. Il progetto si suddivide in 4 interventi: Incremento, conservazione e tutela del Parco delle Cascine; Incremento del patrimonio arboreo in città in viali, strade, parcheggi, aree urbane (Q1 Q2); Incremento del patrimonio arboreo in città in viali, strade, parcheggi, aree urbane (Q3 Q4 Q5); Incremento conservazione e tutela dei principali parchi cittadini (Rusciano, Favard Anconella, Stibbert, Strozzi, Fabbricotti, Vogel) e giardini minori pubblici e scolastici
Costo del progetto: € 3.300.000,00 (interamente a carico del PON Metro)

Giardini pubblici
Il progetto propone il recupero e la rifunzionalizzazione di spazi verdi pubblici della città con interventi di potenziamento delle aree verdi nelle varie componenti (prativa, arborea, arbustiva). L’operazione si compone dei seguenti interventi che interessano l’intero territorio comunale: Riqualificazione area verde Ex campeggio Michelangelo e Iris; Realizzazione area verde Quaracchi; Realizzazione area verde località Il Sodo; Realizzazione e riqualificazione spazi verdi urbani diffusi; Recupero di spazi verdi area Bellariva; Realizzazione area attrezzata Ponte a Greve; Realizzazione area attrezzata di Carraia (ampliamento)
Costo del progetto: € 2.700.000,00 (interamente a carico del PON Metro)

Parco Florentia
Il progetto, di natura strategica, interessa circa 90 ettari ed è previsto in realizzazione per stralci funzionali: è previsto l’incremento della dotazione di verde pubblico della città, attraverso la previsione e la realizzazione di un nuovo grande parco urbano attraversato dal Fiume Arno che ha lo scopo di integrare, senza soluzione di continuità, il sistema delle aree verdi pubbliche nella parte ovest del territorio comunale. Realizzato per stralci funzionali, il 1° stralcio comprende le attività di bonifica delle aree, il potenziamento della componente arborea e arbustiva e il rafforzamento della biodiversità grazie alla realizzazione del Parco verde unitario in riva sinistra d’Arno (area Argingrosso-Poderaccio).
Costo del progetto: € 3.925.000,00 (interamente a carico del PON Metro)

Piano di Risanamento Acustico
L’intervento prevede il completamento del Piano di Risanamento Acustico Comunale ed è strutturato in due ambiti di intervento: 1. Valorizzazione aree di quiete con miglioramento della fruibilità; 2. Interventi antirumore (barriere e asfalto fonoassorbente; risanamento acustico nelle scuole)
Costo del progetto: € 3.660.714,28 (interamente a carico del PON Metro)

Rete idrica
Le opere previste, a cura di Publiacqua, hanno finalità di adeguamento, potenziamento e miglioramento del sistema di approvvigionamento della rete idrica cittadina, andando ad eliminare tubazioni vetuste con l'utilizzo di materiali innovativi, caratteristiche meccaniche/proprietà migliori e tecniche di realizzazione innovative in contesti fortemente urbanizzati, ottenendo una importante riduzione delle perdite nel sistema idrico del comune di Firenze, con benefici dal punto di vista della riduzione energetica. Due sono gli interventi principali previsti a finanziamento: Sostituzione rete idrica viale Spartaco Lavagnini Firenze e Sostituzione rete idrica – Centro Storico
Costo del progetto: € 8.800.000,00 (interamente a carico del PON Metro)

La cultura come driver di ripresa
Il progetto si propone di rivitalizzare i luoghi e promuovere nuove espressioni culturali grazie a istituzioni, enti, fondazioni e associazioni che operano in città nel campo culturale, artistico e dello spettacolo, sostenendo via contributi e servizi l’organizzazione in città di rassegne multidisciplinari a cadenza annuale (musica, cinema, danza, letteratura, performing arts, etc.), come l’Estate Fiorentina e l’Inverno Fiorentino
Costo del progetto: € 3.308.571,43 (interamente a carico del PON Metro)

Finanziamento: € 5.262.857,15

La Ripresa sociale, economica e occupazionale finanzia gli interventi destinati a supportare l’inclusione ed il rafforzamento sociale e occupazionale dei segmenti svantaggiati della società, duramente colpiti dagli effetti della crisi causata dalla diffusione della pandemia. Si pone la necessità di superare lo stato di isolamento, riportare alla socialità, ricreare interessi e ritornare così alla normalità anche intercettando chi si isola o che, per ansia o paura, si allontana dal sistema di relazioni interpersonali per facilitare il riconnettersi a un contesto sociale aperto e positivo, come driver per la socialità e la ripresa.

PROGETTI IN CORSO

Ecosistema giovani Firenze
Il progetto di educativa di strada mira a promuovere l’inclusione sociale in tutti i cinque Quartieri della città attraverso un mix di interventi ed azioni (come street art, iniziative sportive, eventi musicali), basato sulla co-creazione con i giovani partendo dall’osservazione e dall’ascolto attivo degli educatori di strada sul territorio e dalla cooperazione tra attori istituzionali, sociali, culturali diversi, attraverso la condivisione di obiettivi comuni
Costo del progetto: € 1.500.000,00 (interamente a carico del PON Metro)

Potenziare e innovare lo sport per tutti: sport all'aperto
Il progetto si propone di incentivare nuove opportunità per attività ludico-motoria-aggregativa per tutti i cittadini, prediligendo quella all'aperto, in aree verdi ed attrezzate, in cui praticare gratuitamente attività sportiva con la presenza di istruttori qualificati
Costo del progetto: € 371.000,00 (di cui € 300.000,00 a carico del PON Metro)

Potenziare e innovare lo sport per tutti: sport nelle scuole
Il progetto si propone di diffondere l'educazione motoria nella scuola primaria in orario scolastico ad integrazione dell’attività “curriculare” di educazione fisica per gli alunni delle classi terze e di altre classi con disagi e/o disabilità, quale fondamentale strumento per una crescita equilibrata psico-fisica dei bambini e di avvio alla pratica sportiva anche come momento di socialità ed aggregazione e condivisione.
Costo del progetto: € 600.000,00 (interamente a carico del PON Metro)

Potenziare e innovare lo Sport per Tutti: sport nelle strutture
Il progetto si propone di promuovere, facilitare e favorire l’accesso alla pratica sportiva in orario extra-curriculare come momento di benessere fisico, mentale e di ripresa alla socializzazione, tramite forme di contribuzione a rimborso per partecipazione a corsi ed attività sportive anche come incentivazione alla socialità e benessere psico-fisico grazie allo sport
Costo del progetto: € 1.220.000,00 (di cui € 1.000.000,00 a carico del PON Metro)

Educativa di strada per adulti (servizi per l’attivazione di percorsi di inclusione sociale)
Il progetto consiste nell’attività di strada per la gestione delle problematiche di marginalità ed esclusione sociale ed accompagnamento ai servizi sociali e sociosanitari, che nel periodo di pandemia ha subito una forte espansione. Obiettivi sono conoscere e monitorare la situazione della popolazione che si trova in strada; attivare canali di comunicazione, presa di contatto, mediazione tra la popolazione in oggetto ed i servizi; intervenire nella prevenzione delle situazioni di rischio
Costo del progetto: € 1.000.000,00 (interamente a carico del PON Metro)

Progetto mense diffuse
Il progetto si propone di promuovere un servizio di mense diffuse sul territorio del Comune di Firenze rivolto a persone adulte ed autosufficienti, in stato di marginalità e fragilità sociale
Costo del progetto: € 862.857,15 (interamente a carico del PON Metro)

Finanziamento: € 5.262.857,15 

L’intervento mira a garantire e soddisfare le esigenze di affiancamento e supporto tecnico attuativo per la corretta implementazione e attuazione degli assi 6 e 7 del Programma e prevedono il miglioramento della capacità e del livello di qualificazione degli attori coinvolti a vario titolo nell’attuazione del Programma (gestione, monitoraggio, valutazione, informazione e comunicazione) attraverso il rafforzamento delle strutture deputate a gestire l’attuazione in maniera efficace

PROGETTI IN CORSO

Assistenza tecnica
Il progetto consiste nel rafforzamento e capacitazione amministrativa e più precisamente in una set di azioni sinergiche consistenti: nell’assunzione di personale per garantire il necessario supporto all’OI e alle direzioni coinvolte per fronte alle esigenze tecnico-amministrative-gestionali straordinarie; nel ricorso a servizi di supporto specialistico/assistenza tecnica all’OI per rafforzare la gestione ed il coordinamento delle operazioni complessive del Piano finanziate dal REACT-EU; nell’acquisto di attrezzature informatiche in risposta alle esigenze straordinarie anche connesse alla corretta formazione specialistica funzionale all’esecuzione delle operazioni; in corsi di formazione specialistici
Costo del progetto: € 6.393.557,93 (interamente a carico del PON Metro)

Strategia e piano per la comunicazione
Obiettivi del progetto sono la disseminazione e l’incentivazione della diffusione del PON Metro con particolare riferimento alle iniziative finanziate nell’ambito della risposta dell’Unione alla pandemia di Covid-19, evidenziando il ruolo dell’Unione Europea, per consentire la capillare diffusione delle informazioni e della comunicazione, sulla base di un Piano della comunicazione rafforzato
Costo del progetto: € 516.961,95 (interamente a carico del PON Metro)

Scroll to top of the page