Comitato Unico di Garanzia (CUG)

Il Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità, la non discriminazione e il benessere di chi lavora (CUG) è un organismo interno all'amministrazione, previsto dalla Legge 183/2010. Il CUG ha il fine di assicurare, nell’ambito del lavoro pubblico, il benessere organizzativo e le pari opportunità di genere, eliminare ogni forma di discriminazione diretta e indiretta relativa al genere, all’età, alla disabilità, alla religione, all’etnia, all’orientamento sessuale e all’identità di genere. Attraverso la sua attività il CUG deve contribuire ad ottimizzare la produttività del lavoro pubblico, a razionalizzare e rendere efficiente e più efficace la Pubblica Amministrazione.

Il CUG, oltre ad assumere, unificandole, tutte le funzioni dei comitati pari opportunità (CPO) e antimobbing, è investito di compiti più ampi rispetto ai precedenti comitati, in relazione a quanto previsto dalla normativa anti discriminazione e dalla normativa relativa alla salute e sicurezza sul lavoro, con particolare riferimento all’aspetto del Benessere Organizzativo.

All’interno delle organizzazioni dove opera, il CUG ha funzioni di carattere generale, di monitoraggio e di studio di azioni volte ad affrontare gli aspetti organizzativi che ostacolano il benessere lavorativo, le pari opportunità, la non discriminazione, l’efficienza organizzativa. Al CUG sono attribuiti compiti propositivi (per esempio, la redazione di un Piano triennale delle Azioni Positive), consultivi (nei confronti dei Dirigenti, degli OIV, degli Organismi di rappresentanza sindacali, della Consigliera di Parità) e di verifica (rispetto agli obiettivi e agli scopi che l’amministrazione si pone) nell’ambito delle competenze ad esso demandate.

Al fine di migliorare la qualità del lavoro nel Comune di Firenze oltre alle azioni elencate sopra, il CUG dedica una particolare attenzione alla diffusione della cultura del rispetto delle differenze e dei diritti fondamentali dei dipendenti di ogni ordine e grado.

Comitato unico di garanzia
0552616088
cug@comune.fi.it
Palazzo Canacci – Piazza di Parte Guelfa, 3

Presidente
Angela Galassini angela.galassini@comune.fi.it

Segreteria
Maria Cristina Chilleri cug@comune.fi.it

Membri effettivi

  • Maria Paola Ballerini- rappresentante Amministrazione
  • Donatella Aterini- rappresentante Amministrazione
  • Massimiliano Sifone - rappresentante Amministrazione
  • Benedetta Brandi - rappresentante Amministrazione
  • Alessandra Caiani - rappresentante Amministrazione
  • Enzo Germano Paternò - rappresentante Amministrazione
  • Ernesto Pagliaro - rappresentante Amministrazione
  • Daniela Bastianini – rappresentante CGIL-FP
  • Monica Giannoni – rappresentante CISL-FP
  • Donatella Giannetti – rappresentante COBAS
  • Tommaso Maggini – rappresentante CSA
  • Simona Failli – rappresentante DICCAP
  • Sabrina Spurgi – rappresentante UIL-FPL
  • Antonietta Mazza – rappresentante USB- PI


Membri supplenti

  • Julie Bicocchi - rappresentante Amministrazione
  • Vincenza Mondillo - rappresentante Amministrazione
  • Debora Novelli - rappresentante Amministrazione
  • Francesca Rodolfi - rappresentante Amministrazione
  • Sara Minniti - rappresentante Amministrazione
  • Claudia Ancilotti - rappresentante Amministrazione
  • David La Rosa - rappresentante Amministrazione
  • Marina Prete - rappresentante CGIL-FP
  • Monica Berti – rappresentante CISL-FP
  • Stefano Ostento – rappresentante COBAS
  • Alessandra Badalassi - rappresentante CSA
  • Laura Baldi – rappresentante DICCAP
  • Simone Favilli - rappresentante UIL-FPL
  • Mariangela Sena - rappresentante USB- PI

Il CUG si propone di migliorare la qualità del “vivere nell’Amministrazione” favorendo salute e benessere, in una prospettiva di reciproca e proficua collaborazione che possa sviluppare senso di appartenenza e fiducia nel personale di ogni ordine e grado.

Ciò presuppone la promozione di un contesto di lavoro come luogo di crescita, adatto al pensiero e basato su principi di equità e reciprocità, un’organizzazione inclusiva dove le diversità possano rappresentare un valore e non un ostacolo.

Implica altresì lo sviluppo di una cultura organizzativa che, valorizzando le differenze, rimuova gli stereotipi e le discriminazioni dirette e indirette, e favorisca la qualità dei servizi e le opportunità di sviluppo professionale, e non in ultimo, la conciliazione fra vita privata e lavoro.

Il Comitato Unico di Garanzia (CUG) ha fra i suoi compiti la predisposizione del Piano delle Azioni Positive che ha durata triennale, l’attuale P.A.P. si riferisce al periodo 2018-2020 ed è stato approvato con Delibera di Giunta 00361 in data 31/07/2018.

Gli obiettivi individuati nel P.A.P. sono delle azioni di miglioramento individuate anche a fronte delle eventuali criticità riscontrate e/o emerse anche da rilevazioni effettuate (es. Benessere Organizzativo)

Comitato Unico di Garanzia (CUG)

Scroll to top of the page