Siepi di spirea

Ripristino, sostituzione e incremento delle bordure verdi storiche del parco

Siepi di spirea in fiore

Progetto

Ripristinare le aiuole adiacenti le principali strade del Parco ripiantando gli arbusti di spirea venuti a mancare nel tempo, con ciò andando a ricostituire e recuperare le bordure verdi storiche. L’operazione troverà un forte impulso grazie a un partenariato tra il Comune di Firenze e l’Istituto Agrario di Firenze che, attraverso un progetto di alternanza scuola-lavoro, avvieranno una proficua collaborazione.

Come

L’accordo tra il Comune di Firenze e l’Istituto Agrario di Firenze verrà sancito da un protocollo di intesa, mentre i rapporti inerenti le fasi operative del partenariato saranno disciplinati attraverso una convenzione. Nello specifico sarà previsto il prelievo del materiale di propagazione da piante di spirea in loco, la prima radicazione e l’allevamento delle talee in cassoni protetti, il trapianto in pieno campo per la seconda fase di crescita, la messa a dimora definitiva nelle aiuole.

Quando

Prelevamento talee: autunno 2016 e seguenti

Trapianto: autunno 2017 e seguenti

Messa a dimora: inverno 2019 e seguenti

Dove

Viale degli Olmi, viale dell’Aeronautica e altri viali e particelle del parco.

Soggetti coinvolti

Comune di Firenze, Istituto Agrario di Firenze

Costi

Impiego di strutture, personale e risorse dell’Amministrazione comunale.

È prevista una spesa di circa 10.000 euro per forniture di piante nell’ambito del partenariato tra Comune di Firenze e Istituto Agrario di Firenze.

Questo blocco è in errore o mancante. Potresti aver perso dei contenuti, o potresti provare se riesci a abilitare il modulo originale.
Scroll to top of the page