Attività internazionale

Accoglienza delegazioni 2017

L'Assessore Gianassi e il Comandante della Polizia Municipale di Firenze incontrano  una delegazione del Ministero della Pubblica Sicurezza della Repubbica Popolare Cinese
Palazzo Vecchio, 30 novembre  - Sala Macconi
La Municipalità di Firenze, nella persona dell’Assessore Federico Gianassi e del Comandante La Polizia Municipale di Firenze, Alessandro Casale,  ha incontrato una delegazione del Ministero della Pubblica Sicurezza della Repubbica Popolare Cinese. Tema dell’incontro sono state le funzioni /competenze della Polizia Muinicipale di Firenze e sicurezza urbana. Dal raffronto dei due sistemi di Polizia sono emersi gli obiettivi comuni: lavorare per avvicinarsi sempre più al cittadino, intensificando la partecipazione attiva di questi alla sicurezza della città attraverso un sistema di segnalazioni online. E’ stata sottolineata inoltre l’importanza della standardizzazione di regolamenti e leggi nel disciplinare l’azione degli agenti di Polizia, oltre che un sistema di trasparenza sempre più sviluppato per garantire e tutelare i diritti dei cittadini./ST

L'Assessore Lorenzo Perra accoglie il Segretario di Stato Repubblica di Moldova
Palazzo Vecchio, 29 novembre - Sala di Lorenzo il Magnifico
Nell'ambito del programma di collaborazione con l'Arma dei Carabinieri, il Segretario di Stato della Repubblica di Moldova,  Dr. Dorin Purice è stato accolto in Palazzo Vecchio su richiesta dell'Ambasciata della Repubblica di Moldova in Italia tramite il Console Onorario della Moldava a Firenze, Dott. Signorini. In particolare,  in seguito all'accordo tecnico fra l'Arma dei Carabinieri e il corpo dei Carabinieri della Repubblica di Moldavia/Moldovia nell'ottobre 2017, è in atto il rafforzamento della cooperazione nel campo dell’addestramento e dello scambio di best practices in relazione ai compiti istituzionali, in considerazione della grande esperienza e capacità maturata dall’Arma dei Carabinieri della Repubblica italiana nella gestione dell’ordine pubblico e della sicurezza generale. /LS

L'Assessore Sara Funaro accoglie una delegazione della Repubblica di Belarus
Palazzo Vecchio - Sala degli Otto - 12 ottobre 2017
La delegazione guidata da Piotr Kravchenko (ex Ministro Affari Esteri della Repubblica di Belarus) e Presidente ONLUS "Il Patrimonio di M.K. Oghinski, era a Firenze per commemorare la figura del compositore e musicista  M.K. Oghinski, sepolto nella Basilica di Santa Croce, accanto alla tomba di Galileo e Michelangelo.
Era accompagnato dal Primo Consigliere dell'Ambasciata della Repubblica di Belarus a Roma, Glaz Anatoly  e dal fondatore dell'ONLUS, Sudlenkov Oleg. L'Assessore al Welfare e Sanità, Accoglienza e Integrazione, Pari Opportunità e Casa, Sara Funaro, ha dato il benvenuto alla delegazione e ha ascoltato la storia del muicista, ingegnere e patriota di cui nel 2015 si era celebrato il 250° anniversario della nascita. Al temine del breve incontro di cortesia in Palazzo Vecchio, l'Assessore Funaro  ha deposto una corona d'alloro alla tomba di Oghinski alla Basilica di Santa Croce alla presenza dell'Ambasciatore della Repubblica di Belarus in Italia, S.E. Aleksandr Guryanov. LS/

Il Sindaco Nardella accoglie i massimi esponenti del Tribunale di Firenze e del Tribunale di Grasse, Francia
Palazzo Vecchio, Sala di Clemente VII - 6 ottobre 2017
Il sindaco Dario Nardella ha salutato gli otto firmatari (4 del Tribunale di Firenze e 4 del Tribunale di Grasse) nella Sala di Clemente VII. Le due delegazioni hanno  firmato successivamente,  in Sala di Lorenzo il Magnifico, un Accordo di partenariato di cooperazione internazionale al fine di facilitare la cooperazione giuridica e giudiziaria tra Italia e Francia, rafforzata dalle numerose convenzioni bilaterali. All'inizio della mattinata le due delegazioni al completo (20 prersone) avevano avuto l'opportunità di visitare in maniera approfondita il Museo di Palazzo Vecchio e, in particolare, le sale dedicate alla giustizia. LS/

L'Assessora Paola Concia incontra il sindaco di Besançon
Palazzo Vecchio - Sala d Lorenzo il Magnifico, 18 settembre 2017
L’assessora alle relazioni internazionali, marketing territoriale e turismo Anna Paola Concia, ha ricevuto in Sala di Lorenzo M. Jean-Louis Fousseret, sindaco di Besançon. Oltre a ringraziarlo a nome del sindaco Dario Nardella per la disponibilità a prestare l’opera di Agnolo Bronzino “La Deposizione della Croce”, che farà parte della mostra a Palazzo Strozzi “Il Cinquecento a Firenze”, l’assessora ha anche affrontato col sindaco della città francese importanti temi che porteranno le due città ad intraprendere scambi economici, culturali ed artistici, e ad avviare progetti che possano promuovere il turismo di qualità. “Un incontro importante - ha commentato l’assessora Concia – grazie al quale abbiamo avviato progetti di scambi culturali e formativi che coinvolgeranno importanti realtà economiche di Besançon, famosa per le innovazioni a livello economico e sociale, per la sua vocazione al turismo”. Il sindaco di Besancon e la sua delegazione è stato poi accompagnato in una visita guidata al Museo di Palazzo Vecchio. Ha visitato anche la Donazione Loeser dove ha ammirato un'altra celebre opera di Agnolo Bronzino, il ritratto di "Laura Battiferri". LS/

L'Assessora Paola Concia accoglie una delegazione della Città di Seul
Palazzo Vecchio - Sala degli Otto, 14 settembre 2017
Scambi istituzionali, culturali ed artistici, oltre che progetti che promuovano il turismo di qualità. Sono stati questi alcuni dei temi affrontati in questo incontro istituzionale della città di Firenze con la Municipalità di Seul (Corea del Sud), avvenuto questa mattina a Palazzo Vecchio. L'incontro, a cui hanno partecipato fra gli altri l'assessora alle relazioni internazionali, marketing territoriale e turismo Anna Paola Concia, il capo segreteria assessorato alla Cultura Tommaso Sacchi, il console onorario della Repubblica di Corea Riccardo Gelli, l'assessore agli affari culturali di Seul Jeong-Hyup Seo e il vice direttore affari culturali Han-Joong Kim, ha permesso di continuare la strada della collaborazione già avviata da anni con la Corea del Sud e gettare le basi per nuovi scambi anche con le istituzioni culturali delle due città. Sono stati inoltre  avviati percorsi di lavoro che prevedano progetti di scambi culturali e formativi anche con istituzioni teatrali e artistiche.TE/ST

 

Missione a Kassel della Presidente Commissione Cultura e Sport del Consiglio Comunale
Kassel, 24-27 agosto 2017
La presidente della Commissione Cultura e Sport del Consiglio Comunale, Maria Federica Giuliani, accompagnata da una dipendente dell'Ufficio Relazioni Internazionali si è recata a Kassel su invito della città gemellata con Firenze dal 1952 (Firenze è il gemellaggio piu' antico di Kassel) per partecipare alla 14° edizione di documenta, la mostra di arte contemporanea piu' importante a livello mondiale che ha luogo ogni cinque anni nella città dell'Assia. Presenti anche altre città gemelleate con Kassel fra cui, Rovaniemi, Jaroslaw e Mulhouse. Durante i giorni della missione la presidente Giuliani ha incontrato vari rappresentanti della  municipalità di Kassel fra i quali la responsabile dell'Ufficio Sport, dr.ssa Andrea Froehlich ma anche la Presidente della Società tedesco-italiana, avv. Andrea Boesken. Alla cena ufficiale, la presidente Giuliani ha incontrato la rappresentante del neo eletto sindaco di Kassel  Christian Geselle, la Sig.ra Esther Kalveram, assessora a titolo onorario della Giunta della città tedesca. Presenti anche il Dott. Manfred Merz, Direttore Ufficio del Sindaco e la dr.ssa Jutta Arbtner, Responsabile Ufficio Relazioni Internazionali del Comune di Kassel. LS/

Il sindaco Nardella riceve il nuovo Console generale USA, Mr. Benjamin Wohlauer
Palazzo Vecchio, Sala di Clemente VI, 19 luglio 2017
Il sindaco Dario Nardella ha incontrato il nuovo Console degli Stati Uniti a Firenze, Mr. Benjamin Wohlauer. Si è discusso di promozione di attività culturali ed economiche.  Presente anche la vice sindaca Cristina Giachi che si è soffermata sulle relazioni con le numerose sedi universitarie americane presenti a Firenze e nuove collaborazioni nel settore degli scambi universitari. TE/

La presidente della commissione cultura del Consiglio Comunale accoglie una delegazione del Senato della Repubblica Ceca
Palazzo Vecchio, Sala di Firenze Capitale, 28 giugno 2017
Nel quadro di un più ampio viaggio istituzionale in Italia,  una delegazione del Senato della Repubblica Ceca è stata accolta in Palazzo Vecchio dalla presidente della Commissione Cultura del Consiglio Comunale, Federica Giuliani, alla presenza del Console onorario della Repubblica Ceca,  Giovanna Dani.  La delegazione era guidata da Z. Papoušek, presidente del Comitato per l'istruzione, la scienza, la cultura, i diritti umani e le petizioni, e dal suo vicepresidente Z. Berka. Altri membri del Comitato: Z. Baudyšová, V. Homolka, J. Vítková e J. Hauserová. La presidente Giuliani ha illustrato le varie politiche di tutela e valorizzazione del patrimonio artistico e culturale di Firenze anche alla luce della riforma del Ministro Franceschini volte a incrementare la partecipazione alle visite dei musei e ai vari luoghi culturali. Fra i musei visitati dalla delegazione, oltre la Galleria degli Uffizi e il Museo del Bargello, anche Palazzo Coppini, con il Museo Fondazione Del Bianco da poco aperto dove hanno potuto visitare le collezioni di oggetti e libri provenienti da 83 paesi dei 5 continenti donati alla Fondazione Romualdo Del Bianco nel corso del tempo.LS/

 

Il sindaco Nardella saluta la Console Generale USA
Palazzo Vecchio, Sala di Clemente VII, 25 maggio 2017
Il Sindaco Dario Nardella ha salutato in Sala di Clemente VII  la Console Generale degli Stati Uniti. Dopo 3 anni nella nostra città la Console Generale USA Abigail Rupp  lascia Firenze per una nuova missione. Il Sindaco ha ringraziato la Console Rupp per lo splendido lavoro che ha svolto in città; è stato un saluto molto sentito ed un ringraziamento reciproco per le ottime collaborazioni intercorse in questi anni. Le relazioni istituzionali tra Il Comune di Firenze e il Consolato Generale degli Stati Uniti a Firenze sono e rimarranno sempre eccellenti. BB/

La vice sindaca Giachi incontra la vice sindaca di Pechino
Palazzo Vecchio, Sala degli Otto - 19 aprile 2017
La vice sindaca Cristina Giachi ha accolto la vice sindaco di Pechino, Ms Cheng Hong accompagnata dal Direttore Generale Commissione Commercio, Mr. Yan Ligang, dal Direttore Generale Ufficio Gestione Tasse, Mr. Li Yamin e dal Capo Commissione Commercio del comune di Pechino, Mr. Zhao Weidong e da  Mr. Li Baochun, Direttore Generale della World Tourism Cities Federation (WTCF). Presenti all'incontro anche il Direttore Attivià Economiche e Turismo del Comune di Firenze, Lucia De Siervo, la P.O. Promozione turistica, Carlotta Viviani e il Direttore del Convention Bureau, Carlotta Ferrari. La vice sindaco di Pechino si è complimentata per l'ottima cura e preservazione del patrimonio artistico e culturale di Firenze: per la Cina è sempre piu' importante preservare il proprio patrimonio culturale apprendendo da Firenze le best practices ed anche cooperare nel campo del turismo in considerazione del numero crescente di visitatori cinesi a Firenze. La delegazione cinese ha presentato la piattaforma della WTCF fondata nel 2012 a Pechino di cui fanno parte 182 città in tutto il mondo (in Italia, Milano, Torino e Roma) la cui mission è di facilitare gli scambi e la cooperazione fra i membri, promuovendo l'appeal delle città turistiche come destinazioni internazionali e aumentanto la qualità e l'efficienza dei loro servizi. Durante l'incontro è stata chiesta l'adesione del Comune di Firenze alla WTCF. LS/

 

Il sindaco Nardella e l'Assessora Concia accolgono la delegazione degli Sherpa del G7
Palazzo Vecchio, 20 marzo 2017
Il sindaco Nardella e l'Assessora alle Relazioni Internazionali Anna Paola Concia hanno accolto gli  Sherpa del G7 (i rappresentanti dei Capi di Stato e di Governo che hanno il compito di guidare il negoziato diplomatico in vista del Vertice di Taormina del 26 e 27 maggio 2017) durante le loro due giornate di lavoro a Firenze, coordinate dallo Sherpa italiano, l’Ambasciatore Raffaele Trombetta. Il sindaco Nardella, in qualità di sindaco di una delle Capitali della Cultura riconosciuta nel mondo, si è rallegrato dell'importante opportunità  offerta a Firenze di ospitare il G7 della Cultura in programma il 30 e il 31 marzo prossimo. Il sindaco ha ribadito l’unicità del patrimonio culturale di Firenze che ha sempre attratto viaggiatori e residenti provenienti da culture distanti o religioni differenti e dove tutti hanno sempre trovato il potere unificante del nostro patrimonio culturale in grado di comunicare valori, emozioni e aspirazioni universali, pur definendo la nostra identità rispetto ad altre città. E' seguita una visita guidata al Salone de'500 e al Museo dell'Opera del Duomo.

 

L'Assessora Anna Paola Concia inaugura la sede del Consolato onorario della Repubblica di Moldova
Sala del Gonfalone della Regione Toscana, Firenze, 28 febbraio 2017
Firenze da oggi ha una nuova sede consolare onoraria: si tratta di quella della Repubblica di Moldova. Alla presentazione ha partecipato la nuova assessora alle Relazioni Internazionali del Comune di Firenze Anna Paola Concia, l’ambasciatrice della Repubblica di Moldova in Italia Stela Stingaci, il console onorario Alessandro Signorini, il presidente della commissione regionale Sanità Stefano Scaramelli e la vicepresidente della giunta regionale Monica Barni. Molte le affinità culturali e linguistiche che legano Firenze alla Moldavia  e numerosa è la presenza della comunità moldava nel territorio italiano.
La nascita di questo nuovo ufficio Consolare è testimonianza della volontà di rafforzare ed approfondire questi legami, fondati su valori ed interessi comuni.

Il sindaco e l'assessore Mantovani ricevono l'Ambasciatore di Finlandia
Palazzo Vecchio, Sala di Clemente VII - 24 Gennaio 2017
ll Sindaco ha ricevuto, insieme all'Assessore Nicoletta Mantovani, S.E. Janne Taalas  l’Ambasciatore della Repubblica di Finlandia in Italia,  accompagnato da Leonardo Ferragamo. L'Ambasciatore  si trovava a Firenze per programmare la Mostra dell’artista finlandese Markku Piri che l’Ambasciata sta organizzando nell'ambito delle celebrazioni del Centenario della l’indipendenza della Finlandia. La mostra verrà inaugurata a Firenze, poi esposta in altre due città italiane, Venezia durante la Biennale e Roma. L’Ambasciatore ha voluto conoscere il Sindaco e parlare con il primo cittadino di potenziali collaborazioni. L’Alto Rappresentante Diplomatico ha ricordato l’attenzione che Firenze dedica al Cinema finlandese con la rassegna “Una Finestra sul Nord”, il Sindaco ha parlato del gemellaggio con Turku e mostrato grande apertura a sviluppare progetti. Incontro dai toni molto positivi e  favorevoli a future collaborazioni.BB/

Il sindaco riceve l'Ambasciatore di Israele
Palazzo Vecchio, Sala di Clemente VII - 24 gennaio 2017
Il sindaco Nardella ha ricevuto S.E. l'Ambasciatore di Israele, Ofer Sachs. Si è accennato alla recente missione del sindaco in Israele e su forme di collaborazione nel settore economico, turistico, educativo, universitario con la creazione di un possibile campus dell'Università di Tel Aviv a Firenze incentrato sull'information technology and sull'urban innovation. Si è discusso inoltre di sicurezza urbana. TE/

L'Assessore Mantovani riceve l'Ambasciatore della Colombia
Palazzo Vecchio, 10 gennaio 2017
Avviare scambi e relazioni culturali ma non solo tra Firenze e la Colombia: questo il tema principale dell’incontro tra l’assessore alla cooperazione e relazioni internazionali Nicoletta Mantovani e l’ambasciatore della Colombia a Roma, S.E. Juan Mesa Zuleta. Presente anche il console onorario Gianni Lusena. L’ambasciatore era a Firenze per l’inaugurazione di una mostra su Gabriel Garcia Marquez ospitata dal Consiglio Regionale nella Sala Affreschi del Palazzo del Pegaso. S.E. Juan Mesa Zuleta  ha auspicato l’avvio di scambi e relazioni con Firenze e l’Italia dopo la storica pace con le Farc, anche per promuovere la nuova immagine della Colombia. L’assessore Mantovani ha dato la sua disponibilità per individuare ambiti di scambio con Firenze, soprattutto per quanto riguarda la cultura, l’educazione e la scuola, ma anche le relazioni in ambito economico e turistico. Nei prossimi mesi saranno sviluppati progetti e proposte anche individuando una città colombiano con cui attivare specifici rapporti.EB/

L'Assessore Mantovani riceve una delegazione di imprenditori di Gifu
Palazzo Vecchio, Sala di Lorenzo il Magnifico - 10 gennaio 2017
L’assessore alla cooperazione e relazioni internazionali Nicoletta Mantovani ha ricevuto oggi una delegazione della città amica di Gifu. Presenti anche  Claudio Bianchi e Mario Curia, rispettivamente presidente e consigliere delegato di PromoFirenze. La delegazione è stata presente nell’ambito di Pitti Immagine Uomo, presentando un nuovo tessuto a base di carta realizzato nell’ambito del “Gifu-Shirt Project”. Il progetto è nato dalla collaborazione di quattro aziende del settore tessile, rappresentate a Firenze dai presidenti Masaki Kawashima della KAWABO, Masanori Inoue della Lovely Queen Co, Akinori Mutou swlla KASHIWAYA SHOUJI Co, Genichirou Yoshioka della Yoshiokaya Corporation (presente anche il designer Takaomi Kobayashi) ed è promosso dalla Camera di Commercio locale. Nell’occasione si è parlato anche del grande evento in programma il prossimo ottobre a Gifu che avrà il suo clou con la mostra “Leonardo e Michelangelo”, finanziata dalle quattro aziende e dove verranno esposte anche opere provenienti da Palazzo Vecchio e dal Museo Casa Buonarroti. EB/

Conferenze ed Eventi 2017

Firenze, 21 agosto 2017
Nasce Largo Tunisi a Firenze. L’intitolazione, nel quartiere di Gavinana, con una cerimonia alla quale erano presenti il sindaco Dario Nardella, il sindaco di Tunisi Seifallah Lasram, il console di Tunisia a Firenze Gualserio Zamperini, due consiglieri d’Ambasciata di Tunisia a Roma e la consigliera diplomatica del Sindaco della Città metropolitana Laura Carpini. La collaborazione di Firenze con Tunisi è iniziata due anni fa con la firma di un Patto di Cooperazione rivolto agli ambiti culturale, istituzionale ed economico. Si tratta di una collaborazione non solo simbolica ma di una fattiva amicizia tra due Paesi che si affacciano sul Mediterrano, dai quali deve partire un messaggio di pace, sviluppo, cooperazione e futuro. L’intitolazione è stata preceduta da un incontro a Palazzo Vecchio in Sala di Clemente VII, dove è emersa anche la volontà di una collaborazione nel settore dell’illuminazione pubblica, in particolare per valorizzare alcuni prestigiosi monumenti della città africana. Il sindaco Lasram ha anche annunciato la prossima intitolazione a Tunisi di una via o una piazza dedicata a Firenze.LS/

11 settembre, 2017 - Palazzo Vecchio, Salone de' 500
Il sindaco Dario Nardella ha aperto la Conferenza internazionale sulla geotemia dell’Alleanza Globale Geotermica (GGA) alla presenza del Ministro dell'Ambiente Galletti. I  temi di discussione di questa conferenza si inseriscono in una delle sfide più grandi che interessano l’umanità: dare energia a un pianeta in crescita demografica e sotto minaccia degli effetti devastanti dei cambiamenti climatici. La Global Geothermal Alliance, di cui fanno parte 70 paesi,  è stata lanciata al COP21 nel dicembre 2015 come piattaforma finalizzata a promuovere il dialogo, la cooperazione e l'azione coordinata fra l'industria geotermica, i decisori politici e altri stakeholders  per incrementare lo sviluppo dell'energia geotermica. LS/

Palazzo Vecchio, 15 giugno 2017
Una nuova pagina della collaborazione Italia-Cina in ambito culturale e creativo grazie alla celebrazione del quinto anniversario del Sino Italian Design Exchange Center Shanghai Florence, un avamposto cinese d’avanguardia dell’industria del design e della creatività situato a Villa Strozzi. L’evento si è svolto a Palazzo Vecchio, in un incontro riservato, e successivamente in una cerimonia alla Limonaia di Villa Strozzi. La Cina era rappresentata da Han Zheng, membro dell’Ufficio politico del Partito Comunista Cinese e segretario del Comitato municipale di Shanghai, Li Ruiyu, ambasciatore della Repubblica Popolare Cinese in Italia, Li Jun, viceministro del Dipartimento internazionale del Partito Comunista Cinese, Zhou Bo, membro del Comitato permanente del Partito Comunista Cinese a Shanghai e vicesindaco della Municipalità di Shanghai, e Zhuge Yujie, membro e segretario generale del Comitato permanente del Partito Comunista Cinese di Shanghai. Nel 2010 Shanghai è stata nominata dall’Unesco ‘Città creativa per il disegno industriale’. Nel novembre del 2012 la “Città creativa” di Shanghai e la città di Firenze hanno ufficialmente avviato il progetto del Sino Italian Center, di cui è avvenuta l’inaugurazione nel marzo 2014 e l’avvio delle attività nel settembre dell’anno successivo.TE/LS

Palazzo Vecchio, Salone de' 500 - 3 aprile 2017
Cena di gala,  in Palazzo Vecchio, per Carlo, Principe di Galles e la sua consorte Camilla, Duchessa di Cornovaglia, in visita  a Firenze in occasione del  centenario del British Institute. Durante la serata il sindaco Nardella ha conferito le Chiavi della Città al Principe d'Inghilterra oltre  ad una preziosa maiolica Richard Ginori disegnata da Gio Ponti. Al Principe Carlo, fondatore della The Prince's Charities,  è stato inoltre conferito il premio come  “Renaissance Man of the Year” dalla Fondazione Palazzo Strozzi Usa. Il Principe ha ribadito come  la relazione tra il Regno Unito e l'Italia   sia profondamente radicata nella storia condivisa dei due Paesi ed oggi è ancora più stretta che mai. In  tutti i settori - nella cultura, negli affari, nell'educazione, nella cooperazione in materia di difesa e sicurezza, innovazione e ricerca, persino nello sport, la partnership fra Regno Unito e Italia porta enormi vantaggi ad entrambe le economie e società.

Palazzo Vecchio, Salone de' 500 - 9 marzo 2017
Dopo la visita istituzionale del sindaco Dario Nardella a Reims dello scorso dicembre, l’Ordre des Coteaux de Champagne ha organizzato a Firenze il Grand Chapitre de Florence, evento che si svolto nel Salone dei Cinquecento. La scelta di Firenze come sede dell’iniziativa rappresenta lo sviluppo di un segmento di collaborazione all’interno del più ampio rapporto di gemellaggio tra Firenze e Reims, che prevede tra l’altro la promozione di attività economiche e culturali. E’ infatti una tappa dell’accordo siglato tra il Consorzio Vino Chianti Classico e il Comité de Champagne di Reims, per lo sviluppo e la valorizzazione delle due eccellenze dell’enologia mondiale.
Presente la delegazione istituzionale della città di Reims con il sindaco Arnaud Robinet, la presidente dell’area metropolitana di Reims Catherine Vautrin Pennaforte e membri istituzionali e della giunta municipale di Reims. Durante l'evento sono state conferite delle onorificenze di cavaliere de l'ordre des coteaux a varie personalità della cultura cittadina (Console onoraria di Francia Isabelle Mallez, Annie Feolde ecc.). TE/

Palagio di Parte guelfa, 28 gennaio 2017
Un convegno per celebrare Alexandru Ioan Cuza, fondatore della Romania moderna che trascorse gli ultimi anni della sua vita a Firenze. La giornata di studi si è svolta  al Palagio di Parte Guelfa in occasione del 158esimo anniversario dell’unificazione della Romania, ed è stata  promossa dall’assessorato alle Relazioni Internazionali nella persona dell’assessore Nicoletta Mantovani, dal Consolato Generale, dall’Associazione Alter.nativa e dalla Diocesi Ortodossa Rumena. L’assessore Mantovani ha sottolineato il legame di Cuza con gli ideali risorgimentali e con la storia di Firenze, dove trascorse, in esilio, gli ultimi anni della sua vita. Nel 1870 acquistò una villa nei pressi di Porta Romana, dove è in progetto la collocazione di una targa commemorativa.

Palazzo Vecchio, Salone de' 500 - 26 gennaio 2017
Due giorni dedicati a Johan Joachim Winckelmann, storico dell’arte e fondatore dell’archeologia moderna. Nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio è stato ospitato il convegno internazionale “Winckelmann, Firenze e gli Etruschi”, evento organizzato dall’Università degli Studi, dal Museo Archeologico Nazionale di Firenze e dalla Winckelmann-Gesellschaft di Stendal, in collaborazione con l’assessorato alle Relazioni Internazionali nella persona dell’assessore Nicoletta Mantovani che ha portato i saluti dell’Amministrazione comunale. Il convegno ha concluso la Mostra “Winckelmann, Firenze e gli Etruschi. Il padre dell’archeologia in Toscana”, e ha avviato in Italia le celebrazioni dei 300 anni della nascita e dei 250 della morte dello storico dell’arte e archeologo Johann Joachim Winckelmann (1717-1768).

Tavoli di lavoro 2017

Palazzo Vecchio, Sala degli Otto - 19 ottobre 2017
Scambi culturali ed economici, oltre che progetti che promuovano il turismo di qualità. Sono stati questi alcuni dei temi affrontati nel corso di un incontro istituzionale in  Palazzo Vecchio fra l'assessora alla Cooperazione e Relazioni internazionali, Fiere, Congressi, Marketing territoriale, Attrazione di investimenti e Turismo Anna Paola Concia e la delegazione giapponese del Kansai Productivity Center, una organizzazione con finalità di promozione aziendale che opera nella regione giapponese del Kansai, uno dei territori più produttivi al mondo. Osaka, dove ha sede il Kansai Productivity Center, è anche una delle città candidate a ospitare il World Expo 2025. “Questo incontro con la delegazione del Kansai Productivity Center è stato molto importante - ha detto l’assessora Concia - Abbiamo avviato percorsi di lavoro per la promozione culturale e turistica. E' stata anche l'occasione per presentare le opportunità di investimento e illustrare il progetto Invest in Florence".ST/

Palazzo Vecchio - Sala degli Otto, 9 ottobre 2017
Incontro fra l'Assessora  Concia e 16  imprenditori giapponesi, facenti parte dell’Associazione  Kyoto Coop Niji no kai,   un’associazione di 326 aziende del settore agricolo, alimentare, marino/zootecnico etc.,   che producono e distribuiscono prodotti  Kyoto Coop. Il capo delegazione,  il  Signor Takashi Uchida, è   presidente e CEO dell’azienda Kyoka Kyoto Seika Godo Co. Srl. L'Assessora ha accennato alla ricca collaborazione culturale, economica e commerciale che lega le due città gemelle, Kyoto e Firenze,  menzionando gli eventi organizzati in occasione del 50esimo anniversario del gemellaggio sia nella città giapponese che nella città toscana, accennando alla visita dei giorni scorsi del Vice Sindaco, Cristina Giachi, alla città di Kyoto e alla sua Università. L'Assessora Concia ha ricordato il gemellaggio tra il Mercato Centrale  a Firenze e il  Nishiki Market  di Kyoto, il “Nishiki ”  così detto dai suoi abitanti  o “la cucina   di   Kyoto”   per   la   grande   quantità   di   alimenti   che   ivi   si   vendono,   un   raro   caso   questo   di cooperazione  tra  due  mercati  alimentari  tradizionali,  il  cui  scopo  principale  è  promuovere  la conoscenza reciproca e incrementare il flusso dei turisti stranieri. ST/

Palazzo Vecchio - Sala degli Otto, 4 ottobre 2017
Il Presidente della Commissione Ambiente, Vivibilità urbana e Mobilità del consiglio Comunale,  Fabrizio Ricci, ha incontrato una delegazione del Comitato del Consiglio della Federazione dell'Assemblea Federale della Federazione russa composta da Vladimir Litiushkin in rappresentanza del Comitato del Consiglio della Federazione per l'ordinamento federativo, politica regionale, amministrazione locale e le questioni del Nord della Repubblica di Mordovia; Anatoliy Shirokov componente del Comitato del Consiglio della Federazione per l'ordinamento federativo, politica regionale, amministrazione locale e le questioni del Nord della regione di Magadan e Igor Chernyshenko componente del Comitato del Consiglio della Federazione per l'ordinamento federativo, politica regionale, amministrazione locale e le questioni del Nord della regione di Murmansk. Il presidente Fabrizio Ricci è stato coadiuvato nel corso dell'incontro dall'architetto Angelo Fazio di Alia Spa e dall'ingegner Leonardo Rossi di Publiacqua. C'è stato uno scambio, proficuo, di opinioni tra il presidente Ricci e i delegati per quanto riguardo il trattamento delle acque e il ciclo dei rifiuti urbani. Al termine dell'incontro i rappresentanti della delegazione russa si sono complimentati per quanto viene messo in atto dall'amministrazione di Firenze.LS/

Palazzo Vecchio, Sala degli Otto, 25 maggio 2017
Scambio di buone pratiche con una delegazione coreana di Uiwang nella  zona metropolitana di Seoul, guidata dal sindaco della città Mr. Sung Jei Kim e dal presidente del consiglio comunale. La delegazione è stata accolta dalla vice sindaca Giachi che ha illustrato le politiche educative del Comune di Firenze e in particolare le iniziative della Firenze dei Bambini e delle Chiavi della Città. Presente anche la dr.ssa Carmela Valdevies, Direttrice Servizio Eventi e Relazioni Internazionali che si è soffermata ad illustrare numerosi eventi che si svolgono in città sia di natura internazionale e istituzionale che a carattere privato.TE/BB

Palazzo Vecchio, Sala degli Otto - 17 marzo 2017
Fra i componenti della delegazione, guidata da Mr. Guo Lajun,  vice Sindaco di Nanchino e membro del comitato permanente centrale del Partito Comunista cinese nonché responsabile del settore risorse umane e formazione, Mr. Chen Hua, Rettore dell'Università governativa,  Mr. Shen Dachun,  Capo dipartimento della Direzione Risorse Umane, Mr. Cao Wentang, vice Direttore Ufficio Esteri del Comune di Nanchino. Presente anche la Dirigente Sviluppo Organizzativo della Direzione Risorse Umane del Comune di Firenze, Dr.ssa Settesoldi. Sono state affrontate  tematiche di interesse specifico della delegazione relative alle  linee generali su formazione di risorse umane e assetto organizzativo del Comune di Firenze ma anche incubatori d'impresa e start up delle politiche giovanili. L'Assessore Concia ha poi ribadito l'interesse a rafforzare gli scambi culturali anche perché oltre ad essere città gemelle, Nanchino e Firenze sono siti UNESCO. Si è discusso anche del settore congressuale e fieristico (Nanchino è al quinto posto in Cina nel campo fieristico). E' stata proposta l'organizzazione di una fiera a Nanchino per il prossimo autunno focalizzata sulla promozione dei prodotti enogastronomici di eccellenza del nosto territorio. LS/TE

Attività internazionale

Scroll to top of the page