Attività internazionale

Accoglienza delegazioni 2022

Video collegamento con la città gemella di Reims, 10 gennaio 2022

In collegamento il sindaco della città di Reims Arnaud Robinet e consigliere relazioni internazionali Dimitri Oudin  su future iniziative e collaborazioni congiunte Firenze-Reims. Presentazione di progetti elaborati da Reims per la candidatura a città capitale della cultura europea 2028.  Co-partecipazione di istituzioni, enti culturali, associazioni di cittadini e soggetti economici della città francese.

Forum dei Sindaci del Mediterraneo (FMMF), 24- 27 febbraio 2022

Sindaci, ministri, esponenti di organizzazioni internazionali si sono riuniti dal 25 al 27 febbraio 2022 a Palazzo Vecchio per il Forum dei Sindaci sul Mediterraneo. Il forum si è svolto in contemporanea con il Convegno "Mediterraneo frontiera di pace" promosso dalla Conferenza Episcopale Italiana. Il convegno “Mediterraneo frontiera di pace” e il "Forum dei sindaci del Mediterraneo" hanno visto la partecipazione di circa 60 vescovi e 60 sindaci provenienti da quasi tutti i Paesi che si affacciano sul Mare Mediterraneo, oltre ad ospiti di rilievo internazionale. L'obiettivo della Conferenza è stato quello di rilanciare l’interesse verso l’area mediterranea, attraverso il dialogo tra le sue principali città, favorendo e promuovendo azioni di supporto per la cooperazione e la pace. Nella storia il Mediterraneo - crocevia tra civiltà occidentali e orientali, tra il nord e il sud del mondo – può giocare di nuovo il ruolo di ponte culturale che ha avuto in precedenti decisivi frangenti storici, stavolta grazie al dialogo tra le sue città. Il 26 febbraio è stata firmata la "La Dichiarazione di Firenze come ponte tra l’Europa e la Regione del Mediterraneo: pace, sviluppo economico e sociale, cultura e relazioni interpersonali.

Riunione di interscambio on-line con Ambasciata del Giappone, 23 marzo 2022

L’ambasciata del Giappone di Roma ha invitato le città italiane che sono gemellate e hanno partenariati attivi con città giapponesi ad una riunione tecnica on-line. Hanno partecipato all’incontro virtuale  oltre agli organi dell’ambasciata anche l’Istituto giapponese di cultura di Roma, l’ente nazionale del turismo giapponese, la fondazione Italia Giappone, il centro giapponese per gli enti locali con sede a Parigi (Clair). E' stato fatto il punto sulla situazione delle collaborazione e dei partenariati tra città italiane e giapponesi nel periodo post-covid-19. I contributi degli intervenuti ( assessori e figure tecniche di numerosi Comuni dell’area centro -sud) si sono focalizzati sulle collaborazioni avvenute nel periodo precedente alla pandemia e hanno presentato proposte per future iniziative congiunte nei settori di interesse specifico (area culturale, sociale, universitaria, artigianato).

Tavolo tecnico di sindaci colombiani, 28 aprile 2022 (Sala Firenze Capitale)

Si è trattato di una missione tecnico-accademica di 18 sindaci colombiani, rappresentanti dell'area metropolitana di Bogotà facenti parte dell' Associazione FLACMA (Federazione Latinoamericana dei Comuni) in visita a Firenze per apprendere best practices in materia di mobilità e trasporto pubblico. L'Assessore alle Grandi Infrastrutture, Mobilità e Trasporto Pubblico Locale e Polizia Municipale del Comune di Firenze, Arch. Stefano Giorgetti ha accolto la delegazione dei sindaci colombiani. Il Direttore Ing. Tartaglia ha poi illustrato slides tecniche relative al sistema tranviario dell’area fiorentina fornendo dati e rispondendo alle varie domande degli ospiti (vedi foto).

Festival d'Europa, 5-12 maggio 2022

Il sindaco Dario Nardella ha inaugurato il Festival d'Europa il 5 maggio 2022 nel Salone de' 500 in Palazzo Vecchio alla presenza dell' Alto Rappresentante dell'Unione Europea per gli Affari Esteri e la Politica di Sicurezza, Josep Borrell. Quest'anno il Festival si è svolto anche in coincidenza con la conclusione di una importante iniziativa europea, la Conferenza sul Futuro dell'Europa a Strasburgo, il più grande esperimento di democrazia partecipativa mai compiuto nella UE, dopo un anno di incontri e dibattiti con i cittadini sulle loro proposte. Il Festival d’Europa 2022 è un progetto del Comune di Firenze co-finanziato al Parlamento Europeo sul Programma pluriennale nell’area della comunicazione e realizzato in collaborazione con Regione Toscana, Città metropolitana di Firenze, INDIRE, Istituto Universitario Europeo, Università di Firenze, Camera di Commercio di Firenze e Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze. La città si è trasformata per 7 giorni in un luogo di incontro, condivisione e riflessione sull’Europa, i suoi cittadini e il suo futuro, rendendo Firenze un living-lab per la comunicazione dei valori e delle politiche dell’Unione Europea.

The State of the Union, 6 maggio – Palazzo Vecchio, Salone de'500

Tra gli eventi principali del Festival d'Europa 2022 spicca la dodicesima edizione di The State of the Union, in programma dal 5 e 6 maggio tra Palazzo Vecchio e la Badia Fiesolana, a cura dell’Istituto universitario europeo che ha potuto contare quest'anno su 135 oratori e 43 sessioni. Il sindaco Dario Nardella ha inaugurato The State of the Union alla presenza della Presidente del Parlamento Europeo, Roberta Metsola. Leader politici ed esperti del mondo accademico e non solo si sono riuniti a Firenze come nelle scorse edizioni per discutere le questioni più urgenti dell'agenda europea, tra cui l'emergenza climatica, la transizione digitale, il piano di ripresa dell'UE Next Generation, la guerra in Ucraina e la sua complessa geopolitica, implicazioni economiche e giuridiche. SOU2022 è stato possibile grazie al prezioso supporto di 41 partner locali e internazionali.

Meeting del Comitato Esecutivo di Eurocities, Sala della Musica, ex Tribunale di San Firenze, 6 maggio 2022

Nel pomeriggio del 6 maggio 2022, nella stessa giornata di The State of the Union, si è anche svolto l'evento chiuso al pubblico "Cities as recovery engines for the Next generation EU" del Comitato Esecutivo di Eurocities al quale hanno partecipato anche la Commissaria europea per la coesione e le riforme Elisa Ferreira e la Ministra per il Sud e la Coesione territoriale Mara Carfagna, in collaborazione con la rete delle città europee Eurocities e l’Agenzia per la coesione territoriale. Anche una delegazione di sindaci ucraini ha partecipato alla riunione del Comitato Esecutivo di Eurocities dove è stato affrontato il tema del sostegno delle citta' europee alla ricostruzione di quelle ucraine distrutte dalla guerra.

 

 

 

 


 

Riunione tecnica in Città Metropolitana con delegati OSCE/ODIHR
Si è  trattato del primo incontro in Città Metropolitana per definire le linee organizzative su evento sulla pena di morte in programma il 17 ottobre 2022.  All'evento è  prevista la partecipazione di istituzioni, associazioni e enti culturali, nonché del pubblico esterno. 

Incontro del Presidente del Consiglio Comunale, Luca Milani, con il Presidente del Consiglio Comunale della Città di Turku (Finlandia),  7 settembe 2022 - Palazzo Vecchio, Sala di Firenze Capitale

Il presidente del consiglio comunale della città gemella di Turku, Mika Maaskola, - quest'anno ricorre il 30° anniversario del Patto di Gemellaggio con Firenze - era accompagnato da Petja Raaska,  presidente del Teatro municipale e Toni Eklund, CEO della Società  Universtas Ltd. Presente all'incontro anche il Consigliere diplomatico del Sindaco, Min. Cristiano Maggipinto. Discussi vari temi di interesse fra i quali quello relativo alla transizione ecologica e alla mobilità sostenibile. In particolare, la città gemella di Turku ha espresso interesse a conoscere da vicino il sistema tranviaro fiorentino in considerazione del dibattito sulla costruzione della tranvia nella città finlandese. Nel pomeriggio, è seguito l' incontro dellea delegazione al Teatro della Pergola con il Direttore del Centro di Avviamento all'Espressione "Orazio Costa", Pier Paolo Pacini al fine di gettare le basi per una collaborazione con le produzioni teatrali di entrambe le città (vedi foto).

Firenze-Bangkok: cerimonia di commemorazione a Bangkok dell'anniversario della nascita di Corrado Feroci, 15 settembre

Oltre al corpo docente e a numerosi studenti, oltre un centinaio, era presente alla cerimonia il Presidente del parlamento thailandese, Chuang Leekpai, ex allievo di Corrado Feroci, conosciuto in Tailandia  come Silpa Bhirasri, artista fiorentino (1892-1962) che ha avuto un ruolo centrale nella vita artistica della Thailandia, fra il 1923 ed il 1962, fra l'altro fondando la prima scuola d'arte del paese asiatico, modellata sull'Accademia di Belle Arti di Firenze: l'Università Silpakorn.  Sia il presidente Chuang Leekpai, sia il presidente della Silpakorn University,  hanno molto apprezzato i contenuti del messaggio del Sindaco Nardella. L'evento ha incluso anche un keynote speech dell'Ambasciatore sull'importanza della diplomazia culturale e la proiezione del docufilm “Io e la porta magica. Alla scoperta dell’architettura italiana a Bangkok”, prodotto dalla nostra Ambasciata e nel quale è citato anche Feroci (vedi foto).

Incontro della vice sindaca Alessia Bettini con l'Ambasciatrice di Grecia in Italia S.E. Eleni Sourani, Palazzo Vecchio - 3 ottobre 2022
Nel suo ufficio, la vice sindaca Bettini (con delega a Cultura, Turismo, Partecipazione, Cittadinanza Attiva, Manutenzione e Decoro),  ha incontrato l'Ambasciatrice di Grecia, S.E. Eleni Sourani,  accompagnata dal Console Onorario di Grecia a Firenze, Sig.ra Peggy Petrakakos. Presente anche il Consigliere Diplomatico del Sindaco Nardella, Min. Maggipinto.
Durante il colloquio sono emerse possibili future collaborazione relativamente a festival, eventi e manifestazioni a tema culturale ed artistico (vedi foto). 

Incontro tecnico con diplomatici dei paesi dei Balcani occidentali, Palazzo Medici Riccardi - 13 ottobre 2022 
L'incontro è stato organizzato in collaborazione con la School of Transnational Governance dell'Istituto Universitario Europeo. Presenti all'incontro tecnico  il Min. Cristiano Maggipinto, Consigliere diplomatico del Sindaco Dario Nardella,   Marco Del Panta, Segretario Generale dell'IUE, Mr. Clive Rumbold,  Senior Expert, Western Balkans Division at European External Action Service e Enrico Conti, presidente della Commissione Sviluppo Economico del Consiglio Comunale di Firenze.  L'incontro si è tenuto in Sala Luca Giordano dove un gruppo di diplomatici dei Balcani occidentali erano a Firenze per un programma di formazione organizzato dall'Istituto Universitario Europeo, con il sostegno del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale. Temi affrontati dai relatori: attualità geopolitica europea ed internazionale, percorso di adesione dei paesi balcanici alla UE,  utilizzo dei fondi europei,  significato per Firenze della presenza di funzionari europei che fanno formazione all'IUE (vedi foto).

Tavola Rotonda: "Smart e sicure: come costruire le città connesse del futuro?",  Palazzo Medici Riccardi - 17 ottobre 2022
L’incontro è stato organizzato congiuntamente dal Comune di Firenze, School of Transnational Governance,  EU Cyber Diplomacy Initiative e con la collaborazione della Città Metropolitana. La tavola rotonda ha avuto luogo nella Sala Luca Giordano di Palazzo Medici Riccardi. Dopo i saluti del Sindaco Dario Nardella e Renaud Dehousse, Presidente dell’Istituto universitario europeo sono intervenuti i vari relatori che hanno esplorato come le parti interessate possono lavorare meglio insieme per offrire spazi urbani sostenibili e a prova di futuro che sostengano la crescita, l'innovazione e lo sviluppo, garantendo nel contempo la sicurezza dei cittadini grazie agli strumenti della cybersecurity (vedi foto).

Incontro del sindaco Nardella con il sindaco di Espoo (Finlandia)  e delegazione - 19 ottobre 2022, Sala di Clemente VII – Palazzo Vecchio

Il sindaco della città di Espoo Mr. Jukka Mäkela era accompagnato dal Direttore della Cultura del Comune di Espoo, Ms. Susanna Tommila e dalla Responsabile Ufficio Relazioni Internazionali, Ms. Milla Ovaska. Fra gli argomenti di discussione, il conflitto russo-ucraino e l'impegno della città finlandese, membro di Eurocities, mirato a sostenere la ricostruzione delle città ucraine. Inoltre si discute relativamente alle azioni del Comune di Firenze a favore della mobilità e energia sostenibile di fronte alla crisi energetica. Nel programma di visita della delegazione finlandese, anche un incontro tecnico nel pomeriggio durante il quale, in particolare, si discute di  EU Mission 100 Climate Neutral Cities, Progetti UE ed eco-sistema innovativo locale, attrazione internazionale di talenti e collaborazione con le università. Espoo, città all'avanguardia per l'innovazione e per lo sviluppo sostenibile, è anche sede del principale hub tecnologico e dell'innovazione dei paesi nordici e di istituti di ricerca di livello mondiale.

 

Incontro del sindaco Nardella con il sindaco di Helsinki,  21 ottobre 2022,  Sala di Clemente VII – Palazzo Vecchio

Durante l'incontro con il sindaco di Helsinki, Juhana Vartiainen, si discute  relativamente agli aggiornamenti sulle azioni di Eurocities per sostenere la ricostruzione delle città ucraine. Lo scorso agosto il sindaco di Helsinki ha infatti preso parte insieme al altri 8 sindaci europei della rete, alla missione a Kiev guidata dal sindaco Nardella, nella sua qualità di Presidente di Eurocities, per la firma di un MOU con l'Associazione ucraina delle autorità locali e regionali sulla ricostruzione sostenibile delle città dell'Ucraina. Nardella sottolinea che Eurocities sta lavorando affinché le città della rete prendano in considerazione accordi, patti di amicizia, di gemellaggio, partnership etc., con città ucraine diverse da Kiev (in considerazone dell'alto numero di città che hanno già un rapporto di gemellaggio con la capitale ucraina).


 

Scroll to top of the page