Cosa FAI nel fine settimana?

‘Le Giornate del FAI’ (24-25 marzo) rappresentano un’occasione unica per accedere a parti fondamentali del nostro patrimonio paesaggistico, artistico e architettonico

In occasione dell’arrivo della stagione primaverile il Fondo Ambiente Italiano propone l’ormai irrinunciabile appuntamento con ‘Le Giornate del FAI’ (24-25 marzo), che rappresentano un’occasione spesso unica per accedere a parti fondamentali del nostro patrimonio paesaggistico, artistico e architettonico. Anche Firenze offre un’ampia gamma di visite guidate, spesso condotte da studenti di discipline artistiche o turistico-ricettive.

Ecco le proposte FAI di quest’anno nella nostra città

Il complesso de Le Murate.  Per ripercorrere il lungo cammino dall’antico convento al carcere, all’attuale struttura polivalente che rappresenta un centro internazionale di animazione culturale e di promozione produttiva e imprenditoriale.

Il convento di Ognissanti.  Fondato alla metà del XIII° secolo dall’ordine degli Umiliati, ospita un magnifico cenacolo dipinto dal Ghirlandaio.

Ospedale di San Giovanni di Dio (Borgo Ognissanti). In esercizio fino a pochi decenni fa custodisce un prezioso patrimonio artistico e architettonico. 

Cappella di San Luca (ingresso dal chiostro della Santissima Annunziata). Un prodigioso concentrato del manierismo con capolavori di Pontormo, Allori, Vasari e Santi di Tito.

Cosa FAI nel fine settimana?

Scroll to top of the page