Viaggia in centro storico alla guida di un “caddy” pignorato, fermato dalla Polizia Municipale

La scoperta effettuata sabato pomeriggio dagli agenti del distaccamento della Zona centrale

Era pignorato ma continuava a circolare. Si tratta di un quadriciclo elettrico scoperto sabato pomeriggio dalla Polizia Municipale in centro. Gli agenti del distaccamento della Zona Centrale erano in via Calimala impegnati nei controlli di routine quando hanno visto passare il mezzo, un caddy del tipo di quelli usati nei campi da golf, diretto verso piazza Signoria. Hanno quindi fermato il veicolo chiedendo al conducente i documenti. L’uomo, un 47enne di origini brasiliane titolare di una patente italiana, ha mostrato agli agenti il libretto di circolazione da cui risultava che sul veicolo in questione risultava un contratto di locazione. Da un accertamento effettuato sul terminale è emerso che il veicolo era gravato da un provvedimento di pignoramento: l’intimazione a consegnare il veicolo risultava regolarmente notificata al locatario ma questi non l’aveva rispettato e il mezzo infatti era ancora in circolazione.
Gli agenti hanno quindi chiamato un carro attrezzi per portare il veicolo in un deposito istituito ad hoc per i veicoli pignorati. Inoltre hanno ritirato il permesso per il transito in ztl e aree pedonali (si tratta infatti di un veicolo elettrico). Per il conducente, risultato non in regola con le norme sull’immigrazione, è scattata la denuncia. (mf)

Viaggia in centro storico alla guida di un “caddy” pignorato, fermato dalla Polizia Municipale

Scroll to top of the page