Prosegue l'operazione 'Rastrelliere pulite'

Il prossimo intervento è in programma il 26 febbraio nel Quartiere 2, con pulizia e rimozione dei rottami

E' iniziata il 6 febbraio l’operazione “rastrelliere pulite” nei QuartierI cittadini. Una task force composta da agenti di Polizia Municipale, personale di Alia e di Sas per due giorni al mese si dedicherà alla pulizia e agli interventi di manutenzione delle rastrelliere individuate sulla base di una ricognizione puntuale sul territorio.
Per consentirne la pulizia e gli interventi di manutenzione, per un giorno è necessario che i proprietari spostino le loro biciclette.
Il primo a partire è il Quartiere 2 con due appuntamenti nel mese di febbraio, il 6 e il 26.
Esito dell’intervento del 6 febbraio. Sono stati 33 i relitti rimossi, tutti dei veri e propri rottami che sono stati portati via (per essere considerato relitto deve trattarsi di una bicicletta abbandonata ormai da tempo e mancante di almeno un elemento essenziale per l’utilizzo quali una ruota, il sellino, il manubrio o la catena). Per effettuare la pulizia sono stati invece portati in depositeria anche alcuni mezzi che i proprietari non avevano provveduto  a spostare nonostante i cartelli apposti e le comunicazioni effettuate nei tempi previsti.  Ogni proprietario potrà recuperare il proprio mezzo direttamente al deposito di via Allende dove gli verrà contestato un verbale da 43 euro.
 

Prosegue l'operazione 'Rastrelliere pulite'

Scroll to top of the page