Tre persone trovate dentro un casottino per gli attrezzi: denunciate

Intervento della polizia municipale in Lungarno del Tempio

Avevano "occupato" una piccola costruzione in cemento adibita a rimessa degli attrezzi ma ieri mattina una pattuglia della sezione analisi e strategie della polizia municipale è intervenuta ed ha allontanato le tre persone trovate al suo interno. E’ successo  in Lungarno del Tempio dove la polizia municipale è intervenuta dopo una segnalazione. All’interno dei giardini infatti si trova un manufatto in cemento in uso al Comune e adibito a rimessa degli attrezzi per il personale del verde pubblico dove erano state notate e segnalate delle persone. Gli agenti hanno trovato all’interno tre persone: due stranieri originari del nord Africa e una ragazza italiana. Le tre persone erano tutte prive di documenti e quindi sono state accompagnate presso il comando di polizia municipale per l’identificazione. Dopo gli accertamenti di rito, i tre sono stati denunciati a piede libero per il reato d’invasione di edifici per il quale rischiano la reclusione fino a due anni o la multa da 103 euro a 1.032 euro. (sp)

Tre persone trovate dentro un casottino per gli attrezzi: denunciate

Scroll to top of the page