Stalli per residenti nella ZTL. Mirco Rufilli (PD): “Bene favorire il minor ingresso delle auto private tutelando però chi vive nel centro storico”

Sugli stalli per i residenti nella ZTL, e l’ipotesi di parcheggi a loro riservati, il consigliere del Partito Democratico Mirco Rufilli ha presentato una domanda d’attualità, alla quale ha risposto l’assessore Stefano Giorgetti. “Come ci è stato spiegato c’è un controllo mirato sui permessi d’ingresso in ZTL anche nell’orario in cui le porte telematiche sono spente. Le azioni principali dell’amministrazione – ha ricordato il consigliere del Partito democratico Mirco Rufilli – mirano ad avere un servizio pubblico forte. Come ha spiegato l’assessore Giorgetti si sta lavorando per la mobilità dolce e per incrementare i servizi sharing. Si sta, inoltre, lavorando per offrire dei vantaggi e dei premi a chi lascia l’automobile come abbonamenti gratuiti al trasporto pubblico od ai servizi sharing. Idee che verranno sviluppate quando finirà questa fase pandemica che ha rallentato alcuni progetti. L’area di sosta individuata solo per i residenti, in superficie, è sul Ponte Vespucci dove verrà realizzata un nuova pavimentazione. Sono sempre aperti dei bandi per i parcheggi pertinenziali. Una scelta importante a livello nazionale, come ha ricordato l’assessore Giorgetti. Si sta lavorando per un parcheggio, utile per i residenti, al Cestello. Si tratta di un’ipotesi emersa dal percorso di ascolto fatto con residenti – attività economiche. Sarà inserita nelle linee guida per la progettazione della riqualificazione della piazza. E dunque risultano prive di fondamento le affermazioni dei consiglieri di Sinistra Progetto Comune che danno già per scontato la realizzazione del parcheggio. Andrà fatto, comunque, un ragionamento sui parcheggi per i residenti. Un discorso – aggiunge il consigliere Rufilli – che va di pari passo con la tutela dell’ambiente. Perché è bene favorire il minor ingresso delle auto private, ma dobbiamo tutelare chi vive nel centro storico di Firenze. Perché per le famiglie numerose l’auto privata è ancora uno dei mezzi più importanti, sia per portare i figli a fare sport fuori dal centro storico oppure per spostare le persone più anziane. Nel tema della tutela e incoraggiamento a vivere in centro rimane importante garantire il parcheggio a chi è residente”. (s.spa.)

Questo blocco è in errore o mancante. Potresti aver perso dei contenuti, o potresti provare se riesci a abilitare il modulo originale.
Scroll to top of the page