Rinuncia al dehor da parte delle Giubbe Rosse. Mirko Rufilli (PD): “Grande coraggio da parte della nuova proprietà che contribuirà a far tornare piazza della Repubblica bellissima”

“La rinuncia al dehors da parte delle Giubbe Rosse in piazza della Repubblica è una importante novità – sottolinea il consigliere del Partito Democratico Mirco Rufilli – perché riporta lo storico Caffè a come era ai primi del Novecento”. Proprio l'intenzione di rinunciare definitivamente al dehors organizzando l’attività esterna con tavolini e sedie è stata al centro di un question time del consigliere Rufilli al quale ha risposto, in Consiglio comunale, l'assessore Alessandro Martini.

La scelta delle Giubbe Rosse è stata apprezzata dall'amministrazione comunale. La nuova proprietà ha rinunciato al dehor per valorizzare l'identità del locale che si apre meglio alla piazza. Le concessioni relative ai dehors scadono nel 2023. In questo lasso di tempo sarà cura dell'amministrazione comunale impegnarsi per la definizione della nuova disciplina, in accordo con la Soprintendenza, sappia tenere conto la bellezza e l'identità dei luoghi.

“La nuova proprietà ha dimostrato grande coraggio. Non era facile affrontare la questione del dehor in piazza della Repubblica dove insistono altre strutture importanti. Sarà interessante – sottolinea il consigliere Mirko Rufilli – verificare come le Giubbe Rosse utilizzeranno lo spazio pubblico con tavolini e sedie all'interno di un contesto diverso e che contribuirà a far tornare piazza della Repubblica bellissima”. (s.spa.)

Questo blocco è in errore o mancante. Potresti aver perso dei contenuti, o potresti provare se riesci a abilitare il modulo originale.
Scroll to top of the page