Incidenti stradali, la Polizia Municipale ieri sera interviene in quattro sinistri

Una donna denunciata per guida in stato di ebbrezza con ritiro della patente: ha urtato con la sua auto tre veicoli in sosta

Serata movimentata quella di ieri per la Polizia Municipale che è intervenuta in quattro diversi sinistri stradali. Il primo alle 19.40 in via Carlo del Prete dove una Ford Ka, condotta da un 49enne fiorentino, ha tamponato uno scooter 300 di cilindrata con alla guida un 63enne fiorentino. I due veicoli stavano transitando sulla strada provenienti da piazza del Terzolle quando, arrivati all’altezza di via Pionieri dell’Aviazione, hanno svoltato a sinistra diretti verso viale Guidoni. Il maxiscooter, che ha rallentato per controllare se sopraggiungevano veicoli dalla parte opposta, è stato tamponato dall’auto. Lo scooterista è stato portato all’ospedale ma è stato dimesso poco dopo con lievi ferite. È invece andata peggio al motociclista che, intorno alle 20, è stato urtato da un’auto in via dell’Argingrosso. L’auto, una Suzuki condotta da una 28enne fiorentina stava transitando in direzione del Viadotto dell’Indiano quando, all’altezza di via Torcicoda, ha svoltato a sinistra per immettersi in quest’ultima strada. Secondo la prima ricostruzione l’auto non avrebbe dato la precedenza a una moto proveniente dalla direzione opposta: il mezzo, condotto da un 22enne fiorentino, è stato quindi urtato violentemente scivolando a terra per diversi metri. Il motociclista è rimasto ferito e trasportato in ospedale dove è ancora ricoverato. Nessun danno invece per l’automobilista, sotto choc. L’auto è stata spostata dai parenti della giovane, la moto invece è stata portata in depositeria. All’incidente ha assistito un testimone che sarà ascoltato nei prossimi giorni.

Erano invece da poco passate le 21 quando nel nuovo sottopasso di viale Strozzi un trentenne italiano ha perso il controllo di un quadriciclo elettrico preso a noleggio. Dopo aver ruotato su se stesso, il mezzo si è fermato senza coinvolgere altri veicoli. Nessuna conseguenza per il conducente.

Infine l’ultimo intervento, che si è concluso con una denuncia per guida in stato di ebbrezza e il ritiro di una patente. È successo in via di Ripoli. Un’auto (una Fiat 500 degli anni 90) condotta da una 40enne fiorentina ha urtato contro una RAV 4 della Toyota regolarmente parcheggiata sul margine sinistro della strada. L’urto ha innescato una sorta di domino che ha coinvolto altri due veicoli: un Piaggio Ape parcheggiato davanti e una Golf.  I tre veicoli in sosta erano di proprietà di altrettanti residenti della zona che si sono precipitati sul posto. La quarantenne è stata al pretest sull’alcolemia e, visto l’esito positivo, è stata portata al comando per essere sottoposta all’etilometro. Lo strumento ha confermato il superamento dei limiti di legge. Per la donna sono quindi scattati il ritiro della patente e la denuncia per guida in stato di ebbrezza. (mf)

Incidenti stradali, la Polizia Municipale ieri sera interviene in quattro sinistri

Scroll to top of the page