Gli rubano lo scooter sotto casa ma lui non lo sa, i vigili di quartiere lo informano e gli restituiscono il mezzo

Il 30 dicembre aveva parcheggiato lo scooter sotto casa e da allora non lo aveva più utilizzato. Nei giorni successivi però il veicolo era stato rubato ma il proprietario non se ne era accorto. I vigili di quartieri hanno ritrovato il mezzo e, dopo averlo informato del furto, gliel'hanno restituito. 

Tutto è iniziato grazie alla segnalazione di un cittadino agli agenti impegnati nel Security Point dei Giardini della Bizzarria in merito a uno scooter senza ruota anteriore abbandonato a terra in una vicina via senza sfondo. Gli agenti sono andati a vedere e, nella strada indicata, hanno effettivamente trovato un Piaggio Liberty senza la ruota anteriore e con il bloccasterzo forzato. Tutto faceva pensare a un veicolo rubato ma gli accertamenti sulla targa non hanno confermato l’ipotesi.

Il mezzo infatti è risultato regolarmente assicurato e non gravato da nessuna denuncia di furto. Quindi gli agenti sono andati direttamente a casa del proprietario, residente in zona. L’uomo, un sessantenne fiorentino, ha dichiarato di aver parcheggiato lo scooter sotto casa il 30 dicembre e di non averlo più utilizzato. La Polizia Municipale, una volta informatolo della segnalazione ricevuta e del ritrovamento fatto, l’ha accompagnato nella strada senza sfondo dove l’uomo ha riconosciuto il proprio motorino. E constatando che il bloccasterzo era stato forzato e la ruota anteriore era stata rimossa, ha realizzato che il mezzo gli era stato rubato. 

Lo scooter è stato restituito al legittimo proprietario che ha ringraziato più volte gli agenti per il ritrovamento. A questo punto andrà a sporgere regolare denuncia contro ignoti per tutelarsi da eventuali illeciti commessi a bordo del veicolo dopo il furto. (mf)

Gli rubano lo scooter sotto casa ma lui non lo sa, i vigili di quartiere lo informano e gli restituiscono il mezzo

Scroll to top of the page