Anniversario nascita Michelangelo Buonarroti, Rufilli: “Figura emblematica per Firenze”

Il consigliere delegato del sindaco alla valorizzazione della fiorentinità presente alla commemorazione nella Basilica di Santa Croce

E' stato ricordato stamani nella Basilica di Santa Croce l'anniversario della nascita di Michelangelo Buonarroti avvenuta il 6 marzo del 1475. A deporre la corona sulla tomba Mirco Rufilli, consigliere delegato del sindaco alla valorizzazione della fiorentinità, assieme al professor Alessandro Cecchi, di Casa Buonarroti e al priore di Santa Croce padre Paolo Bocci. “Ho avuto l’onore stamattina di commemorare la nascita di un grandissimo artista, scultore, pittore, architetto, uomo di cultura e personaggio chiave del Rinascimento quale Michelangelo. - ha detto Rufilli – Una figura emblematica, che ha lasciato un segno indelebile nella vita non solo artistica ma anche civile e politica della nostra città. Pensare alla fiorentinità significa inevitabilmente pensare a Michelangelo, al suo talento, alle meraviglie che ha creato e che sono diventate tratto distintivo e dna della nostra città. Importante e doveroso quindi ricordare ogni anno la sua nascita, data la grandiosità della sua opera e della sua persona e il ruolo cruciale che ha rivestito nella storia e nella cultura di Firenze”.

(sa. ca.)

 

Questo blocco è in errore o mancante. Potresti aver perso dei contenuti, o potresti provare se riesci a abilitare il modulo originale.
Scroll to top of the page