Al liceo classico Galilei “La favola dei suoni” di Giancarlo Passarella cui ha partecipato la presidente della commissione cultura Maria Federica Giuliani

Incontro con Iacopo Meille, Jack dei Tigers

Presso il liceo classico Galilei di Firenze si è svolto, questa mattina, un incontro con Iacopo Meille, conosciuto come Jack, il quale ha incantato gli studenti con il suo grande talento portando la musica rock nell'Aula Magna aperta per l'occasione. “Un progetto speciale che porta fra i banchi di scuola la bella musica e i grandi autori, grazie a quella sorgente inesauribile di conoscenza musicale del bravo Giancarlo Passarella. E un messaggio importante per i ragazzi, seguire sempre i propri sogni” ha detto la presidente della Commissione cultura e sport Maria Federica Giuliani che ringrazia per l'accoglienza il vice preside, professor Infante.

Iacopo Meille, fiorentino, nato nel 1968, da 10 anni è il cantante di una prestigiosa band metal inglese i “Tygers of Pan Tang”. Nel fare questo salto, ha mantenuto tutto della sua passione, cambiando solo il nome in Jack. Nella sua carriera sin dagli anni '80 si è mosso con coerenza, forgiando la sua voce in band come Heady Souls, Time Escape, Silver Flies e soprattutto Mad Mice: proprio con questi, ha cominciato a farsi conoscere fuori dall'Italia.

L'incontro con Iacopo Meille è il terzo dei quattro programmati per la seconda edizione di questa bella rassegna “La favola dei suoni”: i primi due hanno avuto molto successo, incuriosendo gli studenti presenti ed anche il corpo docente. Dedicato al ricordo della studentessa Matilde Cecchi, il percorso didattico è realizzato con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze. (s.spa.)

Al liceo classico Galilei “La favola dei suoni” di Giancarlo Passarella cui ha partecipato la presidente della commissione cultura Maria Federica Giuliani

Scroll to top of the page