Mario Razzanelli

Nato a Firenze il 15 settembre 1944, laureato in Economia e Commercio con 110 e lode con una tesi in Storia Economica sul Monte di Pietà di Firenze, inglobato nell’attuale Cassa di Risparmio.
Nel 1970 dopo aver assolto il servizio militare come ufficiale di complemento nell’Aereonautica Militare, entro nell’azienda paterna attiva dal 1926 nel settore tessile ed avvio l’internazionalizzazione dell’attività in Europa, Asia, Nordamerica e Sud America. Conosco l’inglese, il francese ed il tedesco.
Nel 1980 mi sposo con Evelyn. La famiglia cresce nel 1991 con la nascita di Giulio.
Le mie principali attività giovanili sono nel movimento ASCI come scout, poi come capo reparto, maestro dei novizi, capo clan e nell’Unitalsi partecipo come barelliere a 16 viaggi a Lourdes con i treni degli ammalati.
Fino al 2004 ho ricoperto il ruolo di Presidente della Sezione Tessile Abbigliamento di Assindustria Firenze.
Dal 1999 sono in politica, prima come consigliere di quartiere e dal 2004 come consigliere comunale.
Le infrastrutture sono state al centro della mia attività politica. La vittoria del Referendum del 2008 contro le linee 2 e 3 della tramvia consentì l’anno successivo a Matteo Renzi la pedonalizzazione di Piazza Duomo. Mi sono impegnato per lo sviluppo dell’aeroporto e mi sto battendo per il completamento del sistema trasportistico su ferro con una metropolitana sotterranea.
Nell’ottobre del 2006 il Comune di Firenze, grazie al mio impegno, dona la statua del David a Ningbo che mi conferisce la cittadinanza onoraria. Nel 2011 è la statua di Dante ad arrivare a Ningbo accanto alla più grande libreria della Cina.
Nel novembre del 2014, prima della partenza della missione a Nanchino, Shanghai e Ningbo, il Sindaco mi nomina suo consigliere speciale per gli affari con la Cina.
Socio sostenitore del Maggio Musicale Fiorentino
Attività sportive: sci, tennis e vela

Mario Razzanelli

Scroll to top of the page