Proclamato il lutto cittadino per la morte di Franco Zeffirelli

Martedì 18 alle 11 i funerali in Duomo, camera ardente prorogata dalle 9 alle 10 nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio. Le disposizioni per il lutto cittadino

Martedì 18 giugno alle 11 nella cattedrale di Santa Maria del Fiore saranno celebrate le esequie del Maestro Franco Zeffirelli, dalle 9 alle 10, nel Salone dei Cinquecento in Palazzo Vecchio, sarà ancora possibile visitare la camera ardente per un ultimo saluto. Per l'occasione è stato proclamato il lutto cittadino per l’intera giornata. Le disposizioni del Sindaco prevedono l'esposizione sugli edifici pubblici della bandiera della città di Firenze abbrunata o a mezz’asta e segni di lutto sui mezzi di trasporto pubblico e sui veicoli di servizio pubblico. Gli esercizi commerciali sono invitati ad abbassare le saracinesche per 10 minuti dalle 11 alle 11.10 e nei luoghi dove si terranno eventi pubblici di spettacolo o intrattenimento si invita a un minuto di silenzio e di raccoglimento o comunque a un’appropriata forma di ricordo del grande regista fiorentino.

 

 

Hai trovato interessante questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato
Scroll to top of the page