Giovedì lutto cittadino per la morte di Duccio Dini. Bandiera di Firenze a mezz’asta sugli edifici pubblici

Il sindaco invita ad osservare un minuto di silenzio alle 10.

Esposizione sugli edifici pubblici della bandiera della città di Firenze abbrunata o a mezz’asta e segni di lutto sui mezzi di trasporto pubblico e sui veicoli di servizio pubblico: è quanto prevede l’ordinanza del sindaco Dario Nardella, che proclama il lutto cittadino per la giornata di giovedì, 14 giugno alle 10, quando si terranno, secondo le modalità stabilite dalla famiglia, i funerali di Duccio Dini, il 29enne fiorentino, che ha perso la vita dopo essere stato travolto in via Canova durante un inseguimento tra nomadi.

Il sindaco Nardella invita ad osservare nei luoghi di lavoro un minuto di silenzio e raccoglimento alle ore 10 (l’orario dei funerali) e ad osservare nelle scuole ancora aperte un minuto di silenzio e raccoglimento. Inoltre, invita gli esercizi commerciali ad abbassare le saracinesche per 10 minuti dalle 10 alle 10.10 e a osservare nei luoghi dove si terranno eventi pubblici di spettacolo o intrattenimento un minuto di silenzio e di riflessione su quanto accaduto in via Canova.

 

Giovedì lutto cittadino per la morte di Duccio Dini. Bandiera di Firenze a mezz’asta sugli edifici pubblici

Scroll to top of the page