Contributo affitto 2018

Riapre il bando fino al 30 ottobre. La domanda può essere compilata solo on line.

Dal 1° al 30 ottobre riapre il bando per i contributi ad integrazione dei canoni di locazione per l’anno 2018. Per partecipare è necessario possedere un contratto di locazione ad uso abitativo regolarmente registrato, non essere proprietari di immobili in Italia o all’estero e possedere un reddito convenzionale ISE (Indicatore della Situazione Economica) non superiore a 28.470,83 euro. È pertanto necessario essere in possesso dell’attestazione ISEE 2018 rilasciata da un Centro Autorizzato di Assistenza Fiscale (CAAF).

Tutti gli altri requisiti di partecipazione, compresi i requisiti reddituali per accedere al contributo di fascia A o di fascia B, sono specificati nel bando e nelle relative istruzioni, pubblicati sulla rete civica.

Non devono ripresentare la domanda tutti coloro che sono inseriti nella graduatoria definitiva già pubblicata in Rete civica, approvata in base alla domande presentate con il primo bando aperto dal 20 aprile al 19 maggio 2018.

Gli utenti ancora non in possesso delle credenziali trovano tutte le informazioni sulle modalità di registrazione alla pagina web del sito istituzionale http://servizi.comune.fi.it/servizi

La graduatoria provvisoria delle nuove domande pervenute entro il 30 ottobre sarà pubblicata entro il 15 novembre, e la nuova graduatoria definitiva entro il 19 dicembre 2018.

Restano così invariate per tutti i partecipanti le date per la presentazione delle ricevute di pagamento del canone di locazione, necessarie per la liquidazione del contributo, previste dal 20 dicembre 2018 al 31 gennaio 2019.

contributo affitto

Contributo affitto 2018

Scroll to top of the page