Farmacia san Felice, Pd: “Bene impegno dell’amministrazione, siamo da sempre in prima linea per la tutela di questa realtà e degli esercizi storici cittadini”

Armentano, Albanese e Rufilli intervengono sulla questione

“Il percorso intrapreso dal Comune per la farmacia san Felice di piazza Pitti è quello giusto, apprezziamo l’attenzione messa in campo dall’assessore al Patrimonio Martini. Questa amministrazione si è distinta da sempre per la tutela degli esercizi storici, è sicuramente all’avanguardia su questo fronte avendo posto regole stringenti per la loro salvaguardia. È importante che anche in questo caso si tenga con forza il punto sulla necessità di rispettare i vincoli del regolamento e siamo a fianco della Giunta su questa battaglia. È una vicenda che parte da lontano e che l’amministrazione, di concerto con il quartiere, ha seguito fin da subito e sulla quale come gruppo Pd abbiamo posto diversi atti d’indirizzo sempre con l’intento di tenere alta l’attenzione. Continueremo anche adesso a fare la nostra parte e impegnarci a fianco della Giunta. Per noi gli esercizi storici sono parte fondamentale del tessuto della città e siamo in prima linea per la loro difesa”.

 

Così Nicola Armentano, Benedetta Albanese, capogruppo e vicecapogruppo Pd e Mirco Rufilli, consigliere comunale Pd, che, prima al quartiere 1 e in questa consiliatura a Palazzo Vecchio, ha seguito la vicenda della farmacia San Felice e promosso atti d'indirizzo.

 

 

(sa. ca.)

 

 

Questo blocco è in errore o mancante. Potresti aver perso dei contenuti, o potresti provare se riesci a abilitare il modulo originale.
Scroll to top of the page