Ataf, la precisazione dell'assessore Giorgetti sulla modifica della linea 17

"La modifica del percorso della linea 17 in zona stazione è stata più volte discussa nel coordinamento dei lavori della tramvia in cui sono presenti anche rappresentanti dei sindacati. Non solo quindi è nota da tempo ma avrà anche dei vantaggi in termini di regolarità del servizio della linea visto che i bus eviteranno il nodo di via Jacopo da Diacceto. E il passaggio da piazza Indipendenza renderà possibile l'interscambio con altre linee dirette alla stazione". È quanto precisa l'assessore alla mobilità Stefano Giorgetti in merito alle modifiche del percorso della linea 17 e alle prese di posizione dell'Rsu di Ataf. Il cambiamento del percorso della linea 17 è legata all’ultimazione dei lavori della tramvia e anticipa la riorganizzazione della viabilità della zona come prevista dal progetto definitivo: la svolta intorno al cantiere di piazza Stazione che consente ai veicoli provenienti da via Alamanni di riprendere la direttrice verso via Valfonda deve  infatti essere chiusa. E anche la sistemazione definitiva della zona del capolinea della linea 2 non prevede questo tipo di manovra. Nei giorni scorsi la ditta ha effettuato la predisposizione per lo spostamento della porta telematica nella collocazione come da progetto definitivo (in via Panzani all’altezza della farmacia). Una volta che Silfi avrà installato l’apparecchio nella nuova posizione, la ditta potrà procedere alla chiusura della svolta. Alla luce di questo provvedimento che sarà istituito nei prossimi giorni, l’azienda Ataf ha predisposto la modifica del percorso della linea 17 in direzione Verga decidendo di far scattare la variazione il 10 marzo in corrispondenza del cambio della programmazione degli orari. Per quanto riguarda l'informazione agli utenti l'assessore aggiunge: "L’azienda ha comunicato di aver effettuato la consueta comunicazione nei confronti dei clienti con i cartelli alle fermate della linea, le locandine, gli avvisi sul sito internet e sui social aziendali oltre che sulle fermate elettroniche". (mf)

Ataf, la precisazione dell'assessore Giorgetti sulla modifica della linea 17

Scroll to top of the page