Al via “Siate curiosi”, l’incentivo alla lettura e all’informazione del Comune

Ecco le modalità di partecipazione

Al via l’iniziativa “Siate Curiosi” per promuovere e sostenere la lettura e l’informazione tramite un incentivo di 50 euro per libri, riviste e quotidiani da spendere in un'unica soluzione presso le librerie che hanno aderito all’iniziativa.

L’incentivo, rivolto ai giovani tra i 18 e i 25 anni, sarà erogato fino all’esaurimento della somma disponibile, secondo l’ordine cronologico di presentazione delle richieste. I giovani devono essere nati nel periodo intercorrente dal 1° gennaio 1994 al 31 dicembre 2001, ed aver compiuto il 18° anno di età al momento della richiesta; devono essere residenti e avere un Isee in corso di validità non superiore a 36.000 euro.

Per ottenere il buono gli interessati dovranno: accedere al servizio online https://servizionline.comune.fi.it/siatecuriosi/, autenticarsi tramite Spid, e inserire il numero di protocollo della Dichiarazione ISEE. Verrà generato, così, un buono che sarà composto dal codice a barre del codice fiscale e da un codice numerico univoco-PIN (composto da 5 numeri). Il buono potrà essere stampato e/o visualizzato sullo smartphone o dispositivo mobile.

Una volta generato, il buono avrà una validità di 60 giorni (ad eccezione dei buoni scaricati a partire dal mese di novembre che dovranno essere fruiti inderogabilmente entro il 31.12.2019). Una volta scaduto, il buono non sarà più spendibile e il suo valore tornerà a far parte dello stanziamento complessivo disponibile per altri giovani. La persona che non utilizzerà il buono entro i termini di scadenza non potrà ottenere un altro buono.

Il buono dovrà essere speso in un’unica soluzione. Il giovane dovrà: presentarsi personalmente in una delle librerie accreditate ed esibire il proprio documento di identità; presentare il buono o il proprio codice fiscale e confermare l’acquisto comunicando al negoziante il codice numerico univoco-PIN che si trova sul buono. La libreria procederà a verificare, acquisire e annullare il buono e a fornire gli articoli richiesti entro il limite di spesa di 50 euro.

Le librerie che finora hanno aderito all’iniziativa sono le seguenti:

  1. LIBRERIA VIA LAURA , via Laura, 68/A
  2. LIBRERIA LEGGERMENTE , viale Francesco Talenti 97
  3. FLORIDA SNC , Via Filippo Corridoni 32 R
  4. LIBRERIE UNIVERSITARIE , via delle Pandette 14
  5. FAROLLO E FALPALA’, via A. del Pollaiolo 166
  6. TATALA’ , via Santa Maria 38
  7. LIBRERIA SANGALLO, via San Gallo 149/r
  8. LIBRERIA IL MENABO’, via Centostelle, 5/B
  9. COMICS E DINTORNI , via Enrico Guido Bocci 67
  10. LIBRERIA ALFANI EDITRICE SNC via degli Alfani 84/86R
  11. EQUAZIONE Piazza I. Alpi e M. Hrovatin 1
  12. LIBRERIA UNIVERSO SNC via F.Baracca 17/r
  13. LIBRERIA EINAUDI IMMAGINARIA S.N.C via Guelfa 22/a R
  14. MASTER LIBRI Viale Morgagni,37/R
  15. LIBRERIA CUCCUMEO via Enrico Mayer 11/13 r
  16. LIBRERIA GIOBERTI (GIORGI LIBRI SRL) via Gioberti 37
  17. LIBRERIA MARABUK via Maragliano 29/e

Al via “Siate curiosi”, l’incentivo alla lettura e all’informazione del Comune

Scroll to top of the page