Il Comune di Firenze seleziona un master licensee per il brand “Città di Firenze” e i marchi del Calcio storico fiorentino

Il termine per la presentazione delle manifestazioni di interesse è il 25/02/2019

Il Comune di Firenze, per valorizzare e promuovere sempre più il Brand Firenze, individuato nel 2014 all’esito di un open contest on-line, nonché i marchi del Calcio Storico Fiorentino, ha  pubblicato una manifestazione di interesse per affidare a un soggetto esterno il ruolo di Licenziatario Ufficiale Generale (cd. Master Licensee) per la licenza d’uso (non esclusivo) del brand “Città di Firenze” e dei marchi del Calcio Storico Fiorentino.

Oggetto dell’affidamento è la concessione quinquennale del diritto di utilizzare in Italia e all’estero dei Marchi (già registrati) per la commercializzazione di prodotti e servizi, dietro corresponsione al Comune di una royalty sui fatturati realizzati.

Il Master Licensee dovrà perseguire i seguenti obiettivi:

  1. mettere in luce il rapporto dei brand/Marchi col territorio, con le sue tradizioni, le sue eccellenze e i valori di posizionamento dei Marchi stessi con particolare riguardo per gli aspetti di innovazione e creatività e con riferimento a prodotti di qualità di livello medio-alto per il co-branding del brand del Comune di Firenze e medio-basso per il merchandising dei marchi del Calcio storico, in entrambi i casi rispettosi della tutela dell’ambiente;
  2. massimizzare i ritorni derivanti dall’utilizzo dei brand/Marchi sia in termini economici che di immagine facendo, della loro diffusione una leva per la più generale e indiretta promozione economica e turistica della Città;
  3. contrastare iniziative commerciali non autorizzate, potenzialmente lesive della immagine istituzionale e degli interessi del Comune di Firenze.
Il brand Città di Firenze

Gli operatori economici che intendono manifestare l’interesse alla partecipazione (e a presentare successivamente, in forma singola o associata, l’offerta una volta che avranno ricevuto la lettera d’invito) dovranno poi essere in possesso, al momento di scadenza del termine di presentazione dell’offerta, dei requisiti generali ex art. 80 del D.Lgs. n. 50/2016 e ss.mm.ii. e dei seguenti requisiti specifici:

  • iscrizione nel registro tenuto dalla Camera di commercio industria, artigianato e agricoltura oppure nel registro delle commissioni provinciali per l’artigianato per attività coerenti con quelle oggetto della procedura di gara;
  • fatturato medio annuo pari almeno a € 600.000,00 (IVA esclusa) con riferimento agli ultimi tre esercizi finanziari (2015, 2016, 2017) per servizi di licensing;
  • stipula o gestione (anche in corso), di almeno due contratti di licensing con almeno due diversi clienti nel triennio precedente la scadenza del termine per la presentazione dell’offerta;
  • partecipazione come espositore ad almeno 3 fiere internazionali specializzate in almeno due diversi Paesi nel quadriennio precedente la scadenza del termine per la presentazione dell’offerta.

L’affidamento avverrà in base al criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa individuata sulla base del miglior rapporto qualità-prezzo (secondo le modalità riportate nella lettera di invito).

Il Master Licensee che risulterà aggiudicatario della concessione al termine della procedura dovrà gestire lo sviluppo licensing dei brand/Marchi, in Italia e all’estero, e svolgere le seguenti attività descritte nel capitolato:

  • la predisposizione di un business plan, un piano di comunicazione e una style guide;
  • la ricerca attiva di sublicenziatari dei Marchi; la stipula di contratti di sublicenza concedendo l’uso del Brand del Comune di Firenze soltanto per attività di co-branding e l’uso dei Marchi del Calcio Storico soltanto per attività di merchandising;
  • la verifica del rispetto delle Linee Guida stabilite dall’Amministrazione Comunale da parte dei prodotti e servizi per i quali concede in sub-licenza i Marchi;
  • la partecipazione, a propria cura e spese, in qualità di espositore, per ognuno dei 5 anni di durata del contratto, ad almeno una fiera del settore del licensing dei marchi commerciali in Europa e una in un diverso continente a sua scelta.

La procedura si svolge in modalità telematica. La manifestazione di interesse, e tutte le successive fasi, potranno avvenire esclusivamente per mezzo del Sistema Telematico Acquisti Regionale della Toscana – START (accessibile all’indirizzo: https://start.toscana.it/).

L’avviso, con il capitolato, è reperibile anche sul Profilo del committente (https://affidamenti.comune.fi.it/)

Il termine per l’invio della manifestazione di interesse è il 25 febbraio 2019.

Per informazioni: dott. Andrea Romoli Venturi, Direzione Generale del Comune di Firenze, Tel. 055 2768063

Il Comune di Firenze seleziona un master licensee per il brand “Città di Firenze” e i marchi del Calcio storico fiorentino

Scroll to top of the page