Assistenza domiciliare sociosanitaria per gli over 65 non autosufficienti

Firmato un protocollo di intesa tra Comune di Firenze, Azienda Usl Toscana Centro, Società della salute di Firenze e le rappresentanze sindacali, che prevede 900 pacchetti di servizi sociosanitari che interesseranno 400 anziani non autosufficienti e che si va ad aggiungere ai servizi di assistenza già attivi. La novità introdotta dal protocollo consiste nel fornire alle persone non autosufficienti un’assistenza domiciliare integrata e ‘personalizzata’, un’assistenza a casa non più divisa tra sanitaria e sociale, fornita da operatori diversi, ma un servizio unico offerto all’anziano dallo stesso operatore. Il protocollo dà attuazione al progetto di Assistenza domiciliare integrata, della Società della salute di Firenze, volto a favorire la deospedalizzazione e la continuità assistenziale dell’interessato, supportando la famiglia con un’assistenza continuativa personalizzata presso l’abitazione. Il servizio, che sarà attivato nei prossimi mesi, è rivolto alle persone over 65 anni residenti nel Comune di Firenze, non autosufficienti e adulti disabili con handicap grave con progetto domiciliare valutato dalla specifica unità di valutazione, o in attesa di valutazione, nella fase di dimissione e di  passaggio dall’ospedale al domicilio.

Assistenza domiciliare sociosanitaria per gli over 65 non autosufficienti

Scroll to top of the page