Torrino Santa Rosa, recupero della storica struttura e un nuovo centro di socializzazione per anziani

È stata avviata la procedura di valutazione ambientale strategica sul nuovo progetto definitivo che prevede, nell’area pubblica sul lungarno Santo Rosa, il recupero del Torrino Santa Rosa, la realizzazione di un nuovo centro di socializzazione per anziani (con sala pluriuso e servizi), la risistemazione dell’area adiacente e il rifacimento del marciapiede.

L’intervento riguarda, più dettagliatamente, il recupero del Torrino Santa Rosa e la realizzazione di uno spazio di socializzazione suddiviso in due corpi di fabbrica distinti ma funzionalmente comunicanti (circa 300 metri quadri totali edificati), per garantire una migliore risposta delle strutture pubbliche alle diverse esigenze del quartiere. L’edificio principale ospiterà la sala pluriuso accanto alla quale verrà realizzato l’edificio destinato ai servizi. Il progetto (revisionato) prevede anche un’area di rispetto (4 metri) nei confronti delle strutture più antiche (mura medievali e muraglione ottocentesco del terrapieno dell’argine), in modo da migliorare la visibilità dei manufatti storici sia dal lungarno Santa Rosa che dal lungarno Vespucci. Le opere all’interno della fascia di 10 metri dal muro d’argine sono autorizzate ai fini idraulici, di tutela delle opere idrauliche e del buon regime delle acque. La proposta progettuale verrà sottoposta alla verifica di assoggettabilità e a valutazione ambientale strategica.

Torrino Santa Rosa, recupero della storica struttura e un nuovo centro di socializzazione per anziani

Scroll to top of the page