Accompagna i due figli a scuola con il ciclomotore, multata dalla Polizia Municipale

La 48enne fiorentina alla guida senza casco. L'intervento degli agenti dell'Autoreparto dopo una segnalazione

Accompagnava i due figlioletti a scuola con il ciclomotore e nonostante fosse stata più volte rimproverata da alcuni cittadini presenti continuava a transitare nell'area di San Salvi come niente fosse. Ma ieri una pattuglia dell'Autoreparto, allertata da una segnalazione, ha posto fine a questo comportamento scorretto e pericoloso. La protagonista della vicenda è una 48enne fiorentina che, stando da quanto segnalato alla Polizia Municipale, sistematicamente arrivava con i due figlioletti seduti sulla parte posteriore della sella del ciclomotore. La segnalazione era ricca di particolari, tra cui anche il fatto che la donna era senza casco e che era stata rimproverata da alcune persone presenti ma questo non le aveva fatto cambiare abitudini. La Polizia Municipale nei giorni scorsi ha quindi effettuato alcuni controlli per verificare la veridicità di quanto segnalato ma, forse a causa della pioggia, non aveva riscontrato nessuna irregolarità. Fino a ieri mattina quando una pattuglia si è fermata nella vicina via del Mezzetta. L'attesa non è stata vana: poco prima delle 9 gli agenti hanno visto arrivare un ciclomotore con alla guida una donna senza casco e due bambini trasportati in sella, entrambi con il casco allacciato. Immediato l'alt. In un primo momento la donna ha cercato di evitare il verbale con varie scuse ma alla fine ha collaborato con gli agenti. Per lei due multe: la prima per guida senza casco (81 euro cui si aggiungono il taglio di 4 punti/patente e il fermo amministrativo del mezzo per 60 giorni), la seconda perché trasportava un numero di passeggeri superiore a quello previsto dalla carta di circolazione (sempre 81 euro). (mf)

Accompagna i due figli a scuola con il ciclomotore, multata dalla Polizia Municipale

Scroll to top of the page