Presentato il progetto del nuovo mercato ortofrutticolo

L’idea-forza è quella di superare la mera dimensione del mercato agroalimentare proponendo una struttura integrata in grado di attivare diverse funzioni, comprese quelle didattiche e imprenditoriali.

Va avanti il progetto di cambiamento del quadrante Nord Ovest della città. Con l’approvazione il 7 novembre scorso della variante al piano urbanistico esecutivo di Castello, si è dato il via al percorso che porterà alla realizzazione in quest’area della nuova ‘cittadella’ del mercato ortofrutticolo. Un progetto che punta a rafforzare la posizione del mercato all’ingrosso fiorentino sulla scena italiana attraverso  l’alta qualità dei prodotti. L’intervento riguarda una superficie utile lorda di oltre 65mila mq, di cui 28mila con destinazione industriale-artigianale, 30mila mercato ortofrutticolo, 3mila commerciale e 4mila direzionale privato. 

Il nuovo mercato avrà tra i suoi punti di forza l’apertura alla città. Sarà sviluppato e ampliato il ‘Mercato delle opportunità’, già oggi aperto ai cittadini tutti i martedì e venerdì per l’acquisto di frutta e verdura a prezzi convenienti. Non solo, saranno allestiti spazi didattici, laboratori e orti destinati a un progetto di educazione alimentare per i più piccoli e al sostegno delle start-up del settore agroalimentare del territorio.

L’idea forza è quella di superare la mera dimensione del mercato agroalimentare proponendo una struttura integrata in grado di attivare diverse funzioni anche per mezzo di una rete di infrastrutture che prevede tra l’altro accessi specifici sia stradali che tranviari.

 

Presentato il progetto del nuovo mercato ortofrutticolo

Scroll to top of the page