1018-2018, millenario dell’Abbazia di San Miniato

Proseguono le celebrazioni con eventi di grande rilievo: concerti jazz e sinfonici, la facciata illuminata da Giancarlo Cauteruccio, le musiche di Tigran Mansurian.

Continua la serie di eventi per festeggiare una straordinaria avventura di fede, di bellezza e di speranza: il Millenario dell'Abbazia di San Miniato al Monte. Il programma si snoda tra celebrazioni, storia, arti, linguaggi e intuizioni della contemporaneità.

Alcuni eventi presentano aspetti importanti della tradizione e della cultura contemporanea armene per sottolineare la provenienza di San Miniato da quella terra affascinante e martoriata.

5 settembre, ore 21.30, concerto jazz: Fabrizio Bosso alla tromba e Bruno Ruder al pianoforte, in occasione della serata inaugurale del Firenze Jazz Fringe Festival;

8 e 9 settembre, ore 21.30, Dal monte una luce aurorale. Opera di Teatro Architettura site specific per la facciata della Basilica, regia di Giancarlo Cauteruccio, colonna sonora di Giusto Pio, voce recitante Roberto Visconti, voce del canto Chiara De Palo;

9 settembre, ore 16, nell’ambito della XVI edizione della rassegna internazionale «In Canto gregoriano», evento dedicato alla Beata Umiliana de’ Cerchi, a cura di Silvia Bargellini, con musiche di Hildegard von Bingen eseguite dall’Ensemble San Felice di Firenze diretto da Federico Bardazzi;

13 e  14 settembre, in collaborazione con l'Università di Firenze, convegno internazionale "La Basilica di San Miniato al Monte di Firenze 1018 - 2018 Storia e documentazione", con la cura scientifica di Francesco Salvestrini, docente di storia medioevale nell'Ateneo fiorentino;

15 settembre, ore 21, il violoncellista Mario Brunello si esibisce in un concerto-meditazione accompagnato da Gevorg Dabaghyan, duduk, e dalla voce di Francesca Breschi;

27 e 28 settembre, ore 21, esecuzione di musiche del  grande compositore armeno Tigran Mansurian con l’Orchestra Regionale Toscana diretta da George  Pehlivanian.

Inoltre, dentro e fuori la Basilica, si può ancora ammirare l’installazione di Marco Bagnoli Janua Coeli ideata e realizzata dall’artista empolese  per questo anniversario.

 

 

1018-2018, millenario dell’Abbazia di San Miniato

Scroll to top of the page