In riva all'Arno

A valle dell'Arno, lungo il fiume, tra gli alberi e verso la campagna della piana

Parco delle Cascine

Questo percorso, di interesse storico, paesaggistico e ambientale, si svolge a ovest, a valle di Firenze, in riva destra e sinistra d’Arno, tra il Ponte all’Indiano e il Ponte alla Vittoria, attraversando due grandi parchi: quello – storico e monumentale – delle Cascine e quello – più recente – dell’Argingrosso, che assieme costituiscono parte fondamentale del sistema del Parco Metropolitano dell’Arno, in fase di completamento. Si può estendere - grazie ai percorsi collegati - ai borghi di Peretola, Quaracchi e Brozzi (in riva destra) e a quelli di Mantignano, Ugnano, San Bartolo a Cintoia, Santa Maria a Cintoia e le Torri in riva sinistra, snodandosi in quella che fu (e in parte tuttora è) la campagna fertile della piana, fatta di orti, frutteti, campi a seminativo, antiche case coloniche e da lavoratore: una maglia di poderi ancora estesa e leggibile, nonostante la presenza di infrastrutture “pesanti” e l’espansione edilizia più o meno recente che hanno “eroso” parte del territorio naturale. È un itinerario facile, completamente piano, che si sviluppa in grande misura all’interno di parchi, giardini e piste pedociclabili offrendo, a chi lo percorre, il piacere della vicinanza del fiume, con le sue pescaie, le rive popolate di alberi d’alto fusto, la sua variegata avifauna, le zone di gioco, sosta, relax, attività sportiva e ricreativa. Un percorso che ha il suo cuore nel verde e nel fiume, che a valle della città ritorna alla sua dimensione naturale e ci offre vedute di grande bellezza e serenità. E che può saldarsi, in continuità, con il bel Parco dei Renai, a Signa.

Scroll to top of the page