Piazzale Michelangelo

Un magnifico balcone su Firenze: la collina di Piazzale Michelangelo e i suoi straordinari dintorni

Il centro visto dal piazzale

Questo percorso presenta caratteristiche assolutamente straordinarie per la varietà e la densità delle testimonianze storiche, paesaggistiche, architettoniche del territorio attraversato, territorio vasto perché abbraccia tutto il versante collinare dall’Oltrarno a San Niccolò, avendo come “spina dorsale” il Viale dei Colli, la lunga, romantica e panoramica passeggiata progettata dal Poggi nell’ambito dei lavori per Firenze Capitale. A monte e a valle di questa magnifica direttrice, la zona pedecollinare e le colline in un susseguirsi di ville, parchi, giardini, chiese, mura e bastioni, fortezze, torri, piccoli borghi, poderi di campagna ancora viva e lavorata, ma anche centri di ricerca scientifica d’avanguardia, e a ogni tornante scorci panoramici diversi ed emozionanti vedute sulla città. Un viaggio attraverso la varietà e l’unicità di un territorio sorprendente e anche un viaggio nel tempo, dal Medioevo a oggi, che offre la vicinanza al centro della città e – assieme – la lontananza offerta dalla quiete quasi irreale di certe stradine a volte solitarie dove è facile perdersi nella contemplazione dell’armonia del paesaggio e nella bellezza di ciò che l’uomo ha progettato, ideato, realizzato in perfetto equilibrio con l’ambiente e con la natura.

Scroll to top of the page