Silvia Noferi

Silvia Noferi
Capogruppo
Consigliere comunale del Movimento 5 stelle
055 276 8050
gruppo.movimento5stelle@comune.fi.it

Ho lavorato per quasi trent’anni come responsabile amministrativo occupandomi di bilanci, contabilità industriale, budgets e business plans, dedicando il tempo libero a libri di storia e letteratura. Questa  passione per le discipline umanistiche ha cambiato la mia vita senza  che all’inizio avessi pensato ad un progetto preciso: lavorando full-time mi sono iscritta all’Università di Lettere dove  ho avuto modo di gustare l’enorme privilegio  di studiare nella città culla del Rinascimento. L’età e forse il fatto di accostarmi all’Università  per interesse personale,  senza doverne fare una professione,  mi ha dato la possibilità di coltivare rapporti di intenso scambio intellettuale con professori e scrittori.
Nel 2013 ho sentito che era venuto il momento di dare una svolta, ho dato le dimissioni dal lavoro dipendente, ho ristrutturato la mia casa per provare ad avviare una piccola attività come bed & breakfast non professionale.  Il contatto con le persone che arrivavano da ogni parte del mondo e con cui parlare serenamente delle opportunità che Firenze offre ad un turista accorto è stato entusiasmante ma anche uno scambio culturale reciproco.
A livello politico, gli ultimi vent’anni mi avevano fatto sentire isolata in un mondo che stava precipitando verso l’ignoranza totale, verso la farsa trasformata in realtà, verso l’abbrutimento linguistico e morale specchio di un ben peggiore abbrutimento della classe al governo del Paese; poi improvvisamente, c’è stato un risveglio, una fiammella in fondo al tunnel e molti, come me, si sono scoperti “ugualmente isolati quanto ugualmente legati dalla stessa idea”: dover cambiare qualcosa, abbattere i privilegi di una casta di privilegiati, difendere i diritti delle donne, dei lavoratori, dei più deboli. Ho accettato di entrare a far parte della lista dei candidati delle primarie del Movimento 5 Stelle perché “mancavano donne” e tra mille difficoltà di una campagna elettorale fatta volutamente senza soldi, cercando di promuovere le idee e i valori del Movimento, quotidianamente a contatto con le persone in strada, sono stata eletta consigliere comunale.
Sono orgogliosa di rappresentare il Movimento 5 Stelle all’interno del nostro Comune ma ne sento anche il peso e la responsabilità come tutti quelli che si sono affacciati da cittadini senza precedenti esperienze politiche nelle istituzioni. 
Inaspettatamente l’impegno richiesto dalla carica di consigliere comunale mi ha coinvolto completamente e per farvi fronte ho dovuto chiudere l’attività di B&B non professionale nonostante gli investimenti fatti allo scopo.
Spero di riprendere alla fine del mandato.

Silvia Noferi

Scroll to top of the page