Alessandro Emanuele Draghi

Alessandro Emanuele Draghi
Capogruppo
Gruppo consiliare Fratelli d'Italia
0552768051
gruppo.fratelli-italia@comune.fi.it

Sono Alessandro Draghi, ho 34 anni, nato e cresciuto a Firenze, dove lavoro come amministrativo alla Usl Toscana Centro.

Durante il terzo anno di Liceo classico ho cominciato a far politica in Azione Giovani, l'allora movimento giovanile di Alleanza Nazionale: da quel momento, con passione e costanza, ho fatto dell'impegno militante la mia scelta di vita. Dal 2009 al 2014, con la Lista Galli, sono stato consigliere nel Quartiere 2, dove mi sono battuto per la viabilità, la vivibilità e la sicurezza. Da sempre con Giorgia Meloni, ho aderito fin dalla nascita a Fratelli d'Italia, partito del quale sono membro dell'Assemblea Nazionale e Dirigente provinciale e regionale. Eletto nel Consiglio comunale di Firenze, sono Capogruppo di Fratelli d'Italia e Vice presidente della 6° Commissione Ambiente e Mobilità.

Ho cofondato il Circolo Spazio Identitario Casaggì Firenze, sono stato Presidente provinciale di Modavi Onlus, che si occupa di cooperazione e di sviluppo, sono stato volontario della Protezione civile, Associazione paracadutisti, durante il sisma d’Abruzzo del 2009, nel sisma emiliano-lombardo del maggio 2012, volontario indipendente nell’alluvione ligure ottobre-novembre del 2011, ho partecipato come delegato per il Ministero della gioventù alla conferenza generale italiani all’estero nel 2008.

Sono tifoso della Fiorentina ed appassionato di alpinismo.

Mi batto per i valori storici della destra sociale ed identitaria: la libertà, l'appartenenza alla nazione, l'autodeterminazione dei popoli, la lotta alle droghe, alla globalizzazione e al mondialismo.

VISION DELLA CITTÀ

La città di Firenze merita per i suoi residenti sicurezza, giustizia sociale, conservazione delle tradizioni e dell'identità, quali il calcio storico e il suo artigianato contro l'espansione della città “vetrina” ed omologata, i mercati storici e rionali come barriera alla ghettizzazione etnica dei quartieri.

Obiettivi primari sono la lotta al degrado e alla criminalità, il diritto alla proprietà della prima casa per i cittadini e lo sport per tutti fondamentale per la salute, la crescita e la coesione sociale.

Scroll to top of the page