Agli Uffizi una sala dedicata a Leonardo

La nuova disposizione permette di raccogliere in forma organica la produzione del genio di Vinci, accostandola all’adiacente sala di Raffaello e Michelangelo

Dopo l’ambiente dedicato a Caravaggio e al Seicento il Museo degli Uffizi ha riorganizzato uno spazio specifico, la sala 35 al primo piano, per raccogliere in forma organica le tre opere di Leonardo da Vinci (L'Annunciazione, Il Battesimo di Cristo e L'Adorazione dei Magi). La nuova disposizione, che permette di accostare la produzione di Leonardo con l’adiacente sala di Raffaello e Michelangelo, presenta al centro  il cartone dell’Adorazione dei Magi, reduce dallo splendido intervento di  restauro a cura dell’Opificio delle Pietre Dure.  In precedenza  le opere erano esposte in sale diverse al primo piano della galleria.

L’iniziativa si inserisce nelle celebrazioni del quinto centenario della morte di Leonardo che culmineranno, a partire dal prossimo 29 ottobre, nell’esposizione del Codice Leicester di ritorno in Italia dopo 34 anni.

Agli Uffizi una sala dedicata a Leonardo

Scroll to top of the page