Linea 2, Forza Italia: "Com'è possibile scoprire a un mese dalla chiusura del cantiere, dopo ritardi su ritardi, che la ditta che esegue i lavori è al fallimento?"

Cellai e Mugnai: "Incapacità, approssimazione o azzardo? Comunque sia andata, qualcuno ha sbagliato e dovrebbe dimettersi"

"Com'è possibile che il 10 di luglio, a poco più di un mese dal previsto avvio della linea, si scopra che la ditta che deve pagare i subappalti è in ginocchio e non ce la farà a onorare i suoi impegni, tanto da aver richiesto il concordato in continuità? Com'è possibile che fino a un mese fa l'assessore Giorgetti sostenesse che il 30 agosto il tram sarebbe partito, quando oggi si scopre che partire a Natale sarebbe un miracolo? Che ci sia stata incapacità, approssimazione o azzardo, qualcuno oggi dovrebbe dimettersi. Una cosa è certa: nei confronti dei fiorentini è mancata totalmente la trasparenza, perché non vogliamo pensare che il Comune non fosse a conoscenza delle difficoltà di Glf e di quali potessero essere le conseguenze sui lavori". Questa la dichiarazione di Jacopo Cellai, capogruppo di Forza Italia a Palazzo Vecchio, insieme all'On. Stefano Mugnai, deputato e coordinatore regionale del partito azzurro.

"E se oggi si dice che il Comune può intervenire direttamente nei pagamenti attraverso una delega di Tram e l'autorizzazione delle banche che hanno concesso il mutuo per il project financing, perché non si è pensato di fare questa mossa un anno fa, ma solo oggi quando è troppo tardi? E' chiaro a chiunque che l'amministrazione Nardella non ha avuto in tutti questi anni il controllo della situazione" aggiungono i due esponenti di Forza Italia.

"Il sindaco Nardella ha più volte affermato di giocarsi il suo mandato sulla realizzazione delle due linee di tramvia; crediamo che oggi conosca il risultato della scommessa che ha fatto coi fiorentini: ha fallito. Vogliamo ripercorrere le tappe di questo fallimento con le sue stesse parole: "Se superiamo bene questi due anni, alla fine del 2016 saliremo sulla linea 2 della tramvia e alla fine del 2017 sulla linea 3" (22 luglio 2014); "Confermati gli impegni. A San Valentino 2018 i fiorentini salgono su tutte e due le linee" (31 dicembre 2015); "La tramvia sarà pronta entro il 14 febbraio 2018, scommetto una cena coi fiorentini" (maggio 2016); "I lavori delle linee 2 e 3 della tramvia termineranno a febbraio 2018" (30 agosto 2017); "Linea 3 entro fine giugno 2018, linea 2 agosto 2018" (13 febbraio 2018). Oggi siamo a pregare per un miracolo di Natale 2018; non ci pare ci sia altro da aggiungere: basta trarre le logiche conseguenze" concludono Cellai e Mugnai. (fdr)

 

Linea 2, Forza Italia: "Com'è possibile scoprire a un mese dalla chiusura del cantiere, dopo ritardi su ritardi, che la ditta che esegue i lavori è al fallimento?"

Scroll to top of the page