Festival delle Religioni

Dal 26 al 28 aprile la quarta edizione. Anteprima giovedì 25 con gran finale delle celebrazioni per il Millenario di San Miniato

Torna a Firenze dal 26 al 28 aprile - con una speciale anteprima giovedì 25 - la quarta edizione del Festival delle Religioni e si svolgerà interamente a San Miniato al Monte e comprenderà il gran finale delle celebrazioni per il millenario dell’abbazia benedettina. Per l’occasione la cerimonia di chiusura della Porta Santa sarà officiata dal Segretario di Stato Vaticano, il Cardinale Pietro Parolin.

La parola filo conduttore del  Festival delle Religioni quest’anno sarà  la parola “ORA-TE”, nella sua doppia valenza: il latino “pregate”, quindi l’invito alla meditazione, alla riflessione, al raccoglimento; e l’esortazione “ora te” un incitamento ad attivarsi, personalmente, per rinnovarsi e cogliere personalmente il valore e l’essenza del tempo.

Per tre giorni il Festival delle Religioni - reso possibile grazie al contributo di Fondazione CR Firenze e al sostegno di Intesa Sanpaolo - porterà quindi negli ambienti “eterni” di San Miniato numerosi ospiti, chiamati a riflettere e a confrontarsi ciascuno su una diversa declinazione del tema. Saranno presenti personalità religiose, ma anche laici che saranno chiamati a raccontare la propria epoca con un approccio vario ed interdisciplinare: tra i relatori ci saranno infatti storici, filosofi, sociologi, politici e giornalisti. Un confronto plurale ed aperto.

L’anteprima del Festival sarà giovedì 25: all’intervento introduttivo di Francesca Campana Comparini seguirà l’incontro tra il Sindaco di Firenze e Ronald Lauder, Presidente del World JewishCongress: un appuntamento storico per la Città di Firenze, che grazie al Festival ospita così una delle massime personalità dell’Ebraismo a livello mondiale. L’incontro sarà condotto da Federico Fubini, prestigiosa firma del Corriere della Sera.

 

Festival delle Religioni

Scroll to top of the page