Mercafir, Forza Italia: "Abbiamo bisogno di certezze. Basta con gli annunci"

Cellai: "Nardella ci spieghi da chi e come saranno acquistati e pagati i terreni su cui costruire il nuovo mercato"

"L'annuncio di ieri da parte del sindaco Nardella dello spostamento a Castello di Mercafir non è altro che la presentazione di un progetto che doveva essere presentato già un anno fa dopo la retromarcia (fortunatamente) dall'ennesimo annuncio del trasferimento di Mercafir all'Osmannoro. Chi e come compra l'area su cui sorgerà la nuova Mercafir sono elementi fondamentali e non hanno ancora risposta". Così il capogruppo di Forza Italia Jacopo Cellai commenta la conferenza stampa di ieri in cui il sindaco ha presentato il progetto per lo spostamento, entro il 2021.

"Firenze è stufa dei suoi annunci: tra Mercafir, stadio e tramvia abbiamo assistito in questi anni a uno stucchevole valzer di date. Ma c'è anche altro in questa complessa e ingarbugliata vicenda. Lo scorso Maggio il neo presidente di Mercafir Lucibello, in commissione controllo, annunciò un piano quadriennale di interventi di manutenzione urgente all'attuale mercato. Se gli interventi annunciati sono davvero previsti, com'è possibile pensare di farli per poi demolire il mercato il giorno dopo? E ancora: l'attuale terreno su cui insiste Mercafir è di oltre 27 ettari, quello di Castello dove dovrebbe spostarsi è di 16. Sarà uno spazio sufficiente? Potremo capirlo solo quando potremo valutare il progetto in dertaglio. Oggi, anche su Mercafir, possiamo solo registrare l'ennesimo annuncio elettorale" conclude Cellai. (fdr)

Mercafir, Forza Italia: "Abbiamo bisogno di certezze. Basta con gli annunci"

Scroll to top of the page