città di firenze
English Version
Palazzo Vivarelli Colonna Palazzo Vivarelli Colonna Palazzo Vivarelli Colonna Palazzo Vivarelli Colonna
Palazzo Vivarelli Colonna - ingresso al giardino
Palazzo Vivarelli Colonna - particolare
Palazzo Vivarelli Colonna - panoramica del giardino
Palazzo Vivarelli Colonna - particolare
GEOmobi 055055

GEOmobi

Infomobilità, ZTL, Parcheggi, Lavaggio strade in tempo reale

trova firenze

Trova Firenze

I luoghi della Città: Sedi, Uffici, Musei, Seggi elettorali....

Percorso: Home > Città di Firenze > 30 giorni d'Europa 2012
testo piccolo testo medio testo grande Stampa la pagina RSS Twitter Facebook

MAGGIO D'EUROPA 2012

icona

Un Maggio d'Europa a Firenze, perché forse mai come in questo tempo è stato importante ricordare e ricordarci il valore della comunità europea, del nostro essere Unione. Queste giornate di approfondimento sullo stato dell'Unione, ma anche di festa e arte,  in una fase in cui il progetto europeo sembra avere smarrito quello slancio unitario che accompagnò la marcia di avvicinamento all’euro, possono essere un modo concreto per portare un contributo, piccolo ma tuttavia significativo, verso un processo di integrazione rinvigorito e rinnovato.
Nessuno sa come sarà l’Europa di domani. Noi, gli organizzatori dei numerosi eventi di Maggio d'Europa, sicuramente la stragrande maggioranza dei nostri concittadini, la vorremmo come fu pensata dai suoi visionari fondatori. Questi mesi drammatici vorrebbero convincerci che siamo ormai arrivati ad un penoso fallimento, che la visione lungimirante di Jean Monnet, fatta propria dai fondatori politici dell' Unione Europea, Schuman, De Gasperi e Adenauer, non ci garantirà un futuro.
Noi invece pensiamo che non sia così, e riteniamo che questo stare uniti nel segno di una cultura e un'identità al contempo radicate e aperte sia da sottolineare, da sostenere, da favorire soprattutto nella consapevolezza degli europei che abitano le città dell'Europa, vere culle di civiltà e cultura.
Per questo Firenze non si tira indietro, e ogni anno, a maggio, presta la propria grazia, intraprendenza creativa, ricchezza di istituzioni formative e culturali al festeggiamento di questo ideale. L'anno scorso un imponente Festival dell'Europa, che pensiamo di ripetere con cadenza biennale, quest'anno un Maggio d'Europa che ci accompagnerà per tutto il mese, con eventi e momenti di approfondimento organizzati da realtà prestigiose e competenti del panorama culturale, universitario, artistico, non solo fiorentino.

Cristina Giachi

 

The State of The Union

9 e 10 Maggio 2012 - Palazzo Vecchio - Salone de' Cinquecento

9 e 10 Maggio 2012 - Palazzo Vecchio - Salone de' Cinquecento

L' edizione 2012 di The State of the Union, organizzata dall'Istituto universitario europeo, è nuovamente ospitata nello storico Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio. La Conferenza avrà luogo il 9 maggio, anniversario della Dichiarazione Schuman, e continuerà il 10 maggio. Essa mira a contribuire all'analisi e alla discussione della situazione attuale dell'Unione europea, delle politiche comunitarie e del funzionamento delle istituzioni dell'UE e riunisce ad alto livello i decisori politici, accademici e opinion leader più importanti.
Le due sessioni del 9 maggio saranno dedicate all'attuale situazione economica europea. La prima, con inizio alle 9,30 è intitolata Una Governance economica per l'Unione Europea, la seconda, con inizio alle 14,30 riguarda il ruolo dell'Unione Europea nel mondo: L'UE in un nuovo mondo. 
La terza ed ultima sessione, La politica energetica nell'Unione Europea, del 10 maggio, prenderà l'intera giornata a partire dalle 8,45 per terminare alle 18,15.

Tra i partecipanti:
José Manuel Barroso, Presidente, Commissione Europea
Mario Monti, Presidente del Consiglio della Repubblica Italiana
Olli Rehn, Vice Presidente, Commissario per gli Affari Economici e Monetari, Commissione Europea
Michel Barnier, Commissario per il Mercato Interno ed i Servizi, Commissione Europea
Matteo Renzi, Sindaco di Firenze
Tony Barber, Europe Editor, Financial Times
Jean-François Cirelli, Presidente, Eurogas e Presidente, Gaz de France-Suez
Fulvio Conti, CEO Enel
Barry Eichengreen, Professore di Economia e Scienza Politica, UC Berkeley
Mark Leonard, Direttore, European Council on Foreign Relations
Philip Lowe, Direttore Generale, Commissione Europea – DG Energy 
Luca Cordero di Montezemolo, Presidente, Ferrari S.p.a
Anne-Marie Slaughter, Professore di Politica e Affari Internazionali, Princeton University
Javier Solana, Ex Alto Rappresentante UE per la Politica Estera e di Sicurezza Comune

Per motivi di sicurezza l'accesso alla Conferenza è consentito solamente a chi ha effettuato la registrazione.
La diretta streaming può essere seguita all'indirizzo http://stateoftheunion.eui.eu/
Segui l'evento sul canale Twitter dell'Università Europea Hashtag #SoU2012. Twitter Channel @EuropeanUni

 

Europa da Leggere

1 - 31 Maggio 2012 - Biblioteche comunali

icona

Nell'ambito di Maggio d'Europa, le bibliotece comunali fiorentine propongono "Europa da Leggere", scaffale e bibliografia a tema Europa, al fine di offrire ai cittadini informazioni e documentazioni e porre l'accento sull'utilità delle biblioteche pubbliche nel rispondere ai temi attuali. Gli Scaffali Europa sono presenti nelle 11 biblioteche che hanno curato la redazione della Bibliografia "Europa da Leggere", ed i libri sono disponibili alla consultazione ed al prestito gratuito.

Le biblioteche che partecipano al Maggio d'Europa sono le seguenti:

Biblioteca del Palagio di Parte Guelfa
Biblioteca Pietro Thouar
Biblioteca Fabrizio de Andrè
Biblioteca dei Ragazzi Santa Croce
Biblioteca Libero Beghi

Biblioteca Pieraccioni
Biblioteca Villa Bandini
BiblioteCaNova
Biblioteca Orticoltura 
Biblioteca Buonarroti
La Biblioteca delle Oblate
, oltre allo Scaffale Europa ha previsto una serie di iniziative ulteriori, dedicate al tema Europa per il dettaglio delle quali si rimanda alla scheda specifica.

Speciale Maggio d'Europa 2012 alla Biblioteca delle Oblate

1 - 31 maggio 2012 - Via dell'Oriuolo 26

icona

La Biblioteca delle Oblate oltre allo Scaffale Europa ha previsto altre iniziative legate al tema dell'Europa.
10 maggio "Rifiuti e Riciclo nella Comunità Europea" conferenza a cura dell'Associazione Pop Point of Presence di Firenze. Inizio alle ore 17,30 con ingresso libero fino ad esaurimento posti disponibili.
Dedicate ai piccoli sono invece:
Voci dall'Europa. 3 - 10 - 17 - 24 - 31 Maggio  ore 17,00
Workshop in lingue straniere a cura del Servizio Civile delle Volontarie Internazionale. Agli incontri è ammesso un numero definito di partecipanti. E' quindi necessario prenotare al numero 055 2616512 (help desk della biblioteca).
FLABE-LAND FIABOLANDIA. 15 e 22 Maggio ore 17,30
Una selezione di fiabe lette in lingua originale, a cura di Creative Corner. Necessaria prenotazione all'help desk della biblioteca 055 2616512.

Fabbrica Europa 2012 - Festival Internazionale della scena contemporanea

3 - 13 Maggio 2012 - Stazione Leopolda e altri spazi

icona

Giunto alla XIX edizione, il festival 2012 presenterà un programma vario e articolato, ricco di prime nazionali e creazioni originali, che dal suo centro catalizzatore storico, la Stazione Leopolda, si diramerà nella città di Firenze con eventi in altri spazi e con azioni performative che interesseranno piazze e strade.
Così, alla Stazione Leopolda il pubblico potrà scoprire le più recenti e interessanti espressioni contemporanee, nazionali e internazionali, della danza, della musica, del teatro di ricerca, come dei linguaggi sperimentali delle arti visive e della multimedialità.
I percorsi paralleli declinano eventi e performance, di artisti conosciuti o emergenti, segnando le coordinate di una geografia creativa della città, sotto il filo conduttore della "mobilità dell'arte" in tutte le sue accezioni.

EUROPE DIRECT per Maggio d'Europa

3 - 30 maggio 2012 - Palazzo Giovane - Vicolo S.Maria Maggiore 1

icona

Europe Direct Firenze organizza una serie di iniziative per Maggio d'Europa 2012.
Quella di maggior rilievo è senza dubbio il consueto appuntamento con la Notte Blu del 12 e 13 Maggio. (Per le informazioni dettagliate si rimanda alla scheda dedicata). 
Senz'altro di grande attualità è PRESSin'EUROPE organizzato per il 3 Maggio, un aperitivo con Jean Quatremer, che ha ricevuto dal Presidente della Repubblica Napolitano la medaglia per il suo impegno nella comunicazione delle tematiche europee.
Firenze è Città Europea dello Sport 2012. In questo quadro, oltre alle iniziative dedicate alle discipline sportive in programma nella notte blu, Europe Direct organizza l'Arte dello Sport, una rassegna di letteratura, cinema e teatro a partire dal 12 Maggio.
Nell'ambito delle Giornate del Cinema Europeo è stata organizzata insieme alla Casa della Creatività, una rassegna cinematografica a tema ambientale e ad ingresso gratuito nei giorni 9, 16, 23 e 30 maggio (vedi scheda dedicata).
Dal 9 al 23 Maggio è allestita la Mostra fotografica FORMULA ANTI AGEING, con le migliori foto che hanno partecipato al concorso fotografico dedicato all'Anno Europeo dell' Invecchiamento Attivo e alla iniziativa Firenze Città Europea dello Sport. 20 scatti dedicati al mondo degli anziani, nelle loro attività lavorative, creative, sportive, di volontariato, provenienti da diversi paesi europei e non solo.
Il 15 ed il 29 Maggio alle ore 21,00 la Compagnia Centrale Produzioni presenta Il declino del Modello.
Il 18 maggio alle 21,00 la Compagnia Liket presenta la pièce teatrale DusROPA "Stati di follia", con ideazione e regia di Sergio Ferilli.
 

Maggio Musicale Fiorentino 2012

4 Maggio - 10 Giugno "Il viaggio - Dalla Mitteleuropa al Sudamerica"

icona

Il 75esimo Festival del Maggio Musicale Fiorentino, che si inaugurerà il 4 maggio per concludersi il 10 giugno, sarà dedicato quest’anno al tema de “Il viaggio - Dalla Mitteleuropa al Sudamerica”.
La programmazione di maggio in particolare si concentra sugli autori della Mitteleuropa, da Strauss a Hindemith e Bartok (per la programmazione completa si veda il link al sito web del Maggio Musicale Fiorentino).

Un festival che propone al suo pubblico ogni giorno un’offerta culturale vivace e multidisciplinare: Opere, Balletti, Concerti, Maggio Mostre, Maggio Convegni, Maggio Cinema, Maggio Libri, Maggio Contemporanea, Maggio Bimbi, Maggio Teatro, Maggio Parole, Maggio nel Chiostro, Maggio Etnico, Maggio Arte, Maggio Incontri, Maggio Scuole, Prove Aperte, Workshops. Ed ancora un intersecarsi di ricorrenze che cadenzano ed ispirano tempi, momenti e i leitmotives del festival:
500 anni dalla morte di Amerigo Vespucci (1454 - 1512);
400 anni dalla morte di Giovanni Gabrieli (1557 - 1612);
150 anni dalla nascita di Claude Debussy (1862-1918);
150 anni dalla costruzione del Teatro Comunale;
100 anni dalla morte di Giulio Ricordi (1840 - 1912);
20 anni dalla morte e 100 dalla nascita di John Cage (1912-1992);
20 anni dalla morte di Olivier Charles Messiaen (1908 - 1992);

Il 15 maggio alle ore 21,15, nella Cattedrale di Santa Maria del Fiore, sotto la Direzione di Piero Monti, il Coro del Maggio Musicale Fiorentino nell'ambito della rassegna di musica sacra O flos colende, presenta un programma di grande impegno, dedicato alle musiche di Giovanni Gabrieli, l’autore delle Sacrae Symphoniae (1597), esponente sommo della fastosa polifonia veneziana, nel 400° anniversario della morte.
Ingresso libero.

Eclipse Day Florence

4 Maggio 2012 - Palazzo dei Congressi - Sala Verde - Piazza Adua, 1

icona

Eclipse è una community Open Source ed è la piattaforma di sviluppo Open Source più conosciuta ed utilizzata al mondo, soprattutto in ambito Java.
Nel Gennaio del 2004 nasce Eclipse Foudation, un’organizzazione indipendente no-profit il cui compito è quello di amministrare e sostenere tanto la comunità open source quanto un ecosistema di prodotti e servizi complementari. Ad oggi dell’Eclipse Foundation fanno parte centinaia di aziende, il cui sostegno dà vita a tanti importanti Progetti.
Ogni anno, membri dell'Eclipse Foundation, organizzano in tutto il mondo eventi denominati 'Eclipse Day', una giornata di conferenze dedicata tanto ad Eclipse quanto all’Open Source, gratuita per i partecipanti, senza fini di lucro ma con il solo obiettivo di far conoscere e diffondere anche nel nostro territorio, tanto a livello accademico che aziendale, queste innovative tecnologie Open Source, già tanto affermate nel mondo.

Giornata Europea della Sostenibilità 2012

9 e 11 Maggio 2012 - Università degli Studi di Firenze - Polo Scienze Sociali - Novoli

icona

La Giornata Europea della Sostenibilità promuove la diffusione delle politiche europee della sostenibilità attraverso il confronto tra Unione europea, istituzioni nazionali ed imprese che presentano proposte per uno sviluppo economico compatibile con le esigenze di salvaguardia delle risorse ambientali.

 

Liquid.Lab

9 - 10 - 11 - 12 maggio 2012 - Murate e Polo Universitario Novoli

icona

Dalla Toscana all’Europa / l’Europa in Toscana
Le iniziative in programma durante LIQUID.LAB avranno un focus particolare: dare forza all’immagine della Toscana come luogo di confronto, crocevia di creatività e innovazione, aperto alla dimensione europea e mondiale.
Un’iniziativa che guarda all’Europa quale scenario economico, sociale e culturale di riferimento e crede nella possibilità di una crescita sostenibile.
Non si tratta, tuttavia, di un obiettivo esclusivo né di semplice rilevanza locale bensì di valorizzazione delle specificità regionali in grado di dialogare con il contesto internazionale, e della capacità che questa regione ha sempre mostrato nell’offrirsi come luogo di incontro.

Giornate del Cinema Europeo 2012

9 - 16 - 23 e 30 Maggio 2012 - Palazzo Giovane - Casa della Creatività - Vicolo S.Maria Maggiore

icona Una rassegna di film dedicata al tema ambiente, organizzata da EUROPE DIRECT dal tema Humans vs Nature, nell'anniversario dei 20 anni del programma LIFE.
Le proiezioni cominciano alle ore 21,00 e sono ad ingresso gratuito.

Verso Europa 2020 - Conferenza "Dal Carbone al Solare: Energia e Clima per un Futuro Sostenibile"

10 maggio 2012 - ore 18,30 - Palazzo Sacrati Strozzi - Piazza Duomo 10

icona

La Conferenza, organizzata dalla Presidenza della Regione Roscana, avrà come relatori:
Enrico Rossi - Presidente della Regione Toscana
Philip Lowe - Director general, European Commission - DG Energy,
Modera l'incontro Jean- Michel Glachant, Director of Florence School of Regulation.

 

 

 

Il Federalismo e l'Europa "Federalismo. Proposte di riforma della convivenza civile"

10 Maggio - Consiglio Regionale - via Cavour, 2

icona

Promossa dal CESUE, il Centro Studi, documentazione e formazione sull'Unione Europea, la presentazione del numero monografico della rivista il Ponte dal titolo "Federalismo. Proposte di Riforma della convivenza civile". Il federalismo, visto come sistema giuridico ed istituzionale che ripartisce responsabilità di governo a più livelli concentrici, è considerato dagli autori una delle poche proposte concrete per ridare valore alla democrazia in Europa.
Il volume è curato da Fabio Masini e Roberto Castaldi.

Intervengono:
Giuliano Fedeli, Vice-presidente del Consiglio Regionale della Toscana
Leonardo Domenici, Parlamentare Europeo
Carlo Casini, Parlamentare Europeo
Niccolò Rinaldi, Parlamentare Europeo
Modera: Marcello Rossi, direttore de "Il Ponte". Interverranno i curatori.

Europa Creativa

11 Maggio 2012 - Palazzo Vecchio - Salone de' Dugento

icona

Il convegno Europa Creativa, promosso dal Comune di Firenze, si propone di favorire il dibattito sulle esperienze dei precedenti programmi per il settore cinematografico, audiovisivo e culturale dell’Unione Europea, nonché di evidenziare alcuni possibili contributi per le sue future prospettive di sviluppo. Al Convegno, cui sono stati inviati alcuni tra i più importanti esperti del settore, dalla politica alla cultura, dall’impresa al mondo accademico e al giornalismo, presenzierà l’On Silvia Costa che presenterà il nuovo Programma dell’UE 2014 – 2020 per il settore culturale e creativo, di cui è stata nominata relatrice per il Parlamento Europeo.

Notte Blu 2012

12 e 13 Maggio 2012

icona

La Notte Blu è la notte dedicata all’Europa, alle sue culture, alle sue tradizioni, alle sue diversità, ai suoi sapori. Una grande esperienza collettiva ed urbana che si snoda in un arco temporale di 27 ore tra strade, piazze, ville, negozi, teatri, cinema dal centro alla periferia della città di Firenze seguendo il filo conduttore dell’Europa, ma anche dei tanti non europei che vivono, lavorano, studiano nel vecchio continente contribuendo alla sua prosperità ed al suo sviluppo.
La Notte Blu è quindi un'occasione di confronto e di riflessione, ma anche e soprattutto un momento di festa, di divertimento e di incontro.
Quest'anno la Notte Blu è prevalentemente dedicata ai temi dello sport e del gioco per celebrare la designazione di Firenze a "Città Europea dello Sport 2012".

La Città, L'Europa e il "Bene di Vivere"

12 Maggio 2012 ore 15.00 - 18,30- Palazzo Vecchio - Salone de' Cinquecento

icona

Un convegno organizzato da Insieme per l'Europa, la rete di relazioni tra movimenti e comunitò cristiane (cattoliche, anglicane, ortodosse, evangeliche e delle chiese libere) che ha come impegno ravvivare l'anima cristiana del continente.
Il convegno sarà incentrato sul tema della città e dell'Europa affrontato da un punto di vista antropologico ed economico, attingendo anche all'esperienza fiorentina legata alla figura di Giorgio La Pira.
La manifestazione - che a ricevuto una medaglia di rappresentanza dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano- prevede interventi di Sergio Givone, Mario Primicerio e Stefano Zamagni.

REACH: le sostanze chimiche e le Imprese

15 Maggio 2012 ore 9,00 - 14,00 - Murate - Sala delle Vetrate

icona

L’evento, di mezza giornata, sarà incentrato sull’illustrazione dei principali aspetti ed obblighi per le imprese previsti dal Regolamento europeo REACH che ha l’obiettivo di migliorare la protezione della salute umana e dell’ambiente, mantenendo la competitività e rafforzando lo spirito di innovazione dell’industria chimica europea. Sarà organizzato da Metropoli  che è l’Azienda Speciale della Camera di Commercio di Firenze ed è  membro della rete Enterprise Europe Network  co-finanziata dalla Commissione europea in collaborazione del Ministero delle Sviluppo economico che ospita  l’helpdesk nazionale competente di REACH.
Il Ministero ha siglato un protocollo con alcune strutture appartenenti alla rete Enterprise Europe Network al fine di assicurare capillarità delle informazioni sul territorio: Metropoli ha siglato questo protocollo ed è diventato Sportello Informativo territoriale per REACH con copertura geografica di 5 Regioni: Toscana, Lazio, Marche, Umbria e Sardegna.

Simulazione di una Decisione del Consiglio Affari Esteri dell’Unione Europea

17 maggio 2012 - Palazzo Vecchio -Salone de' 200

icona

L'iniziativa ha ottenuto il Patrocinio del Parlamento Europeo ed è organizzata dal Master in EU Policy Studies (EUPS) della James Madison University (Herrisonbourg, Virginia, USA) con la collaborazione della Facoltà di Scienze Politiche “Cesare Alfieri” dell’Università degli Studi di Firenze, dell’Antenna Europe Direct del Comune di Firenze e del Parlamento Europeo. L’evento vede coinvolti 23 studenti americani del Master EUPS e 23 studenti della “Cesare Alfieri” e della Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Firenze.
Gli studenti interpreteranno i ruoli dei Ministri degli Esteri dei 27 Paesi Membri, dei funzionari della Commissione Europea, dell'Alto Rappresentante dell'Unione per gli Affari Esteri e la Politica di Sicurezza, del Segretario Generale del nuovo servizio diplomatico dell'UE, il Servizio europeo per l'azione esterna (SEAE) e del Comitato politico e di sicurezza (CPS) che prepara le decisioni del Consiglio in materia di politica estera. Gli studenti si cimenteranno nell’adozione di una Decisione del Consiglio in materia di politica estera dell’UE. Ogni paese avrà una propria posizione da difendere e portare avanti nella discussione e la Presidenza avrà il compito di cercare di giungere ad un accordo il più ampiamente condiviso.
La simulazione si svolgerà interamente in lingua inglese e rappresenterà per gli studenti una coinvolgente opportunità per meglio comprendere il funzionamento dei processi decisionali UE e per testare le proprie abilità negoziali, ma anche un'importante occasione di scambio interculturale  fra studenti dell’Università di Firenze e studenti statunitensi.

EUROMEETING 2012

18 e 19 Maggio Fortezza da Basso - Teatrino Lorenese

icona

Dal 2001 la Regione Toscana organizza Euromeeting, Seminario internazionale dedicato ai temi dello sviluppo sostenibile e competitivo delle Regioni europee.
Fin dalle prime edizioni questo incontro ha riscosso un forte interesse, non solo delle Regioni ma anche della Commissione Europea, dell’Organizzazione Mondiale del Turismo, dell’UNEP, delle Università, dei tantissimi soggetti pubblici e privati interessati a confrontarsi sulle migliori esperienze e sulle tematiche del turismo.
L’edizione 2007 di Euromeeting ha rappresentato una tappa molto importante per la costruzione di una strategia condivisa tra le regioni europee e il mondo del turismo. In quella occasione, il 17 novembre 2007, moltissime regioni e istituzioni europee presenti hanno siglato la “Carta di Firenze per un turismo europeo sostenibile e competitivo”.
Questo accordo di collaborazione si poneva l’obiettivo di creare una vera e propria rete tra le regioni europee, aperta a tutte le istituzioni pubbliche e i soggetti interessate a condividere principi ed esperienze nei tanti settori collegati al turismo.
Anche grazie ad Euromeeting è nata la rete europea NECSTouR che oggi rappresenta davvero un punto di riferimento per l’individuazione e la sperimentazione delle politiche di sviluppo del turismo europeo.
Euromeeting ogni anno, oltre ad offrirsi come occasione di incontro internazionale, propone temi specifici strettamente legati alle problematiche del turismo e del suo sviluppo sostenibile.

25° Anniversario Erasmus

18 Maggio - Fiesole - Istituto Universitario Europeo

icona

Il 2012 è l’anno di Erasmus: ricorre infatti l’anniversario dei 25 anni di attività del programma comunitario di mobilità internazionale di maggiore successo.
Il Programma settoriale Erasmus si rivolge a tutti gli studenti iscritti presso istituti di istruzione superiore (Università, Istituti AFAM, etc.) ed offre loro la possibilità di svolgere un periodo di mobilità, per studio o per placement in uno dei 34 Paesi aderenti al programma.
Lanciato dalla Commissione europea nel 1987, Erasmus è diventato in questi 25 anni il più importante strumento di cooperazione inter universitaria in Europa, ha incoraggiato la mobilità di oltre 3.000.000 di studenti e docenti ed ha permesso la promozione di progetti di cooperazione transnazionale tra università.

Florence Design Week 2012

22 - 27 Maggio 2012

icona

22 Maggio 2012
Palazzo Medici Riccardi -Sala Luca Giordano - ore 12,00
Apertura ufficiale del FLORENCE DESIGN WEEK - INTERNATIONAL DESIGN FESTIVAL
Incontro con le istituzioni e i protagonisti del festival
Incontro in streaming e partnerships attivate dal festival  con le altre design week Europee (Londra, Vienna, Copenhagen DESIGN WEEKS)

Vitamina D - Pillole d'Europa - dal 22 al 26 Maggio 2012 - vari orari, varie piazze con Infopoints a cura di FLORENCE DESIGN WEEK e  www.lifedes.org - Actions to shape the future. Visita il sito per il programma dettagliato degli eventi.

"Cittadini Europei Cittadini del Mondo" - Concorso Luciano Bollis

29 maggio - Consiglio Regionale

icona

Da molti anni le associazioni dell'europeismo e del federalismo toscano organizzano corsi di formazione per i giovani delle scuole medie superiori della Toscana sui temi della cittadinanza europea ed internazionale. In occasione della premiazione del concorso Luciano Bollis, rivolto al triennio delle scuole superiori, sarà organizzata una Tavola rotonda sulla riforma istituzionale dell''Unione Europea.
Organizzazione a cura del Movimento Federalista Europeo, della Regione Toscana, di AICCRE, di GFE, AEDE.

The EU and the world: New Challenges and Trends. 27 Ideas from the Erasmus Generation

31 Maggio -1 Giugno 2012 - Università degli studi di Firenze - Auditorium Polo Scienze Sociali - Novoli

icona

In occasione del venticinquesimo anniversario del programma “Erasmus”, la Facoltà di Scienze Politiche “Cesare Alfieri” e il Centro di Eccellenza Europeo Jean Monnet  dell’Ateneo fiorentino  organizzano una conferenza tra Parlamentari Europei e  studenti  provenienti da tutti i paesi dell’Unione. L’iniziativa permetterà a 54 giovani selezionati da una università partner per ciascun paese membro di presentare specifiche proposte e discutere la loro visione del processo di integrazione europea con una rappresentanza delle istituzioni europee. L’evento, unico nel suo genere, dà seguito al ciclo di conferenze su “The Costs of Non Europe” realizzato nel 2011 dalla “Cesare Alfieri” nell’ambito del Festival d’Europa. Avendo sperimentato direttamente il senso di una comune appartenenza grazie al  periodo di studio trascorso in un altro paese con il programma Erasmus, i partecipanti rappresentano uno spaccato particolarmente interessante delle nuove generazioni, che può dare un contributo utile e creativo nell’attuale difficile scenario politico europeo.
Il programma del 31 maggio è disponibile nel link di seguito indicato.
I lavori di venerdì 1 giugno - aperti dal saluto del Rettore Alberto Tesi- saranno definiti in dettaglio alla luce delle proposte elaborate ed inviate al comitato scientifico e ai parlamentari entro il 7 maggio dagli studenti che sono stati selezionati e che partecipano alla iniziativa. Le proposte saranno disponibili sul sito del centro di Eccellenza Europeo Jean Monnet e sul sito della conferenza.
Ciascuna sessione tematica sarà aperta dall’intervento del Rapporteur scelto dagli studenti, cui farà seguito la relazione di uno o più parlamentari. Indicativamente sono previste tre sessioni al mattino e tre al pomeriggio della durata di un'ora ciascuna. 
Hanno già garantito la loro presenza i seguenti parlamentari:
Luigi Berlinguer ( S&D); Paolo Bartolozzi (PPE); Leonardo Domenici (S&D); Niccolò Rinaldi (ALDE); Deborah Serracchiani (S&D).

Diritti e Coesione Sociale

8 e 9 giugno 2012 - Altana di Palazzo Strozzi

Due seminari organizzati da Università degli Studi di Firenze, SUM (Istituto Italiano di Scienze Umane), Unione dei Privatisti, Fondazione Forense di Firenze, Ordine degli Avvocati di Firenze, Osservatorio sul Trattato di Lisbona e l'Associazione di Promozione sociale Persona e Mercato.

8 Giugno
ore 10,00
Solidarietà, coesione sociale e vincoli comunitari
Il seminario sarà presieduto da Pietro Rescigno e introdotto da Giuseppe Vettori.
Interventi di Pietro Schlesinger, Il potenziamento dei vincoli comunitari
Francesco D.Busnelli, Il principio di solidarietà
Mario Libertini, Concorrenza e coesione sociale
Adolfo Di Majo, La giustizia nel diritto europeo dei cittadini

ore 15,00 Il trattato di Lisbona e il Diritto dei Privati
Coordina Giuseppe Vettori 
Introduce Mario Ricciardi sulla tematica de La teoria della giustizia come fairness
Interventi sui seguenti temi:
I diritti, Emanuela Navarretta, Pasquale Femia, Mauro Orlandi, Carlo Pilia
L'obbligazione, Stefano Pagliantini, Fabio Addis, Ciuseppina Capaldo, Giuseppe Grisi, Giovanni Perlingieri, Pietro Sirena
il contratto e La Proprietà, Angelo Feterico, Luca Nivarra

9 Giugno
ore 9,30 Tavola rotonda: Diritti e Coesione Sociale: il dialogo con la magistratura e le professioni
Presiede Salvatore Mazzamuto
Interventi di Gaetano Viciconte, Luciana Breggia, Gaetano Pacchi, Ilaria Pagni.

Maggio d'Europa 2012
 
Seguici su twitterSeguici su FacebookSeguici su Youtube
Licenza Creative Commons Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484

Amministrazione Trasparente: I dati personali pubblicati sono riutilizzabili solo alle condizioni previste dalla direttiva comunitaria 2003/98/CE e dal d.lgs. 36/2006

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Vai al contenuto principale  Percorso di navigazione  Vai al menu di Comune di Firenze  Vai al menu di Area tematica  Piè di pagina

Scorciatoie - Funzionalità

Torna indietro,  Stampa pagina 

Scorciatoie - Pagine principale

Comune di Firenze  Eventi in Città  Servizi e modulistica - Servizi on-line  Mappa del sito