comune di firenze
English Version
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Seguici su Instagram Seguici su YouTube
Percorso: Home > Comune di Firenze > Il giglio di Firenze
testo piccolo testo medio testo grande Stampa la pagina RSS Condividi su Twitter Condividi su Facebook

Il giglio di Firenze

Il giglio è il simbolo di Firenze; un simbolo antico che con connotati di bellezza e carattere contraddistingue la città in tutto il mondo. 
Il Comune di Firenze usa da sempre il giglio come propria immagine identificativa.
Per rispondere alle nuove esigenze di comunicazione di una moderna Amministrazione pubblica, soprattutto in termini di riconoscibilità ed uniformità della propria identità visiva, si è effettuato un restyling dell’emblema partendo dallo stemma di tradizione araldica duecento-trecentesca, e si è realizzato un marchio che non sostituisse lo stemma, ma che lo affiancasse nella fondamentale funzione di rappresentare la città in tutte le manifestazioni istituzionali.
Il logo realizzato si rende perfettamente identificabile sia nelle iniziative ufficiali che nel dialogo con la cittadinanza, offrendo un'immagine dell'Amministrazione univoca e sempre immediatamente riconoscibile. 
Il Comune di Firenze si riconosce ufficialmente nel proprio marchio.
 

Lo stemma e il marchio

Lo stemma riconosciuto con regio decreto nel 1929 consta di “ uno scudo ovato d’argento al giglio aperto e bottonato di rosso”. Il marchio, da esso ricava e mette in evidenza il giglio semplificando la forma araldica e rendendosi così adatto a tutte le più moderne necessità della comunicazione. Il giglio ridisegnato va ad iscriversi in tutte le forme assunte dall’emblema: stemma, marchio, gonfalone, ecc.
Stemma e gonfalone rappresentano la città e la sua comunità e sono tutelati dalle regolamentazioni araldiche; il marchio rappresenta l'Amministrazione, è registrato presso la Camera di Commercio ed è tutelato dalla vigente legislazione sul copyright.
L'uso dello stemma si associa elettivamente a quegli ambiti che richiamano l'espressione più piena della Città e delle Istituzioni comunali nelle loro funzioni di rappresentanza; il marchio è da privilegiare negli ambiti che abbracciano i vari aspetti della vita amministrativa.

                                                                                                        

Sistema di Identità Visiva (SIV)

Il Sistema di Identità Visiva e immagine coordinata (SIV) del Comune di Firenze nasce con la registrazione del nuovo marchio e la messa a punto delle regole per il suo utilizzo; è un sistema coordinato e coerente che rende riconoscibile l'Ente in tutte le sue manifestazioni, sia interne che esterne (materiale a stampa, web, campagne, eventi, oggetti, segnaletica, ecc.) da qualsiasi articolazione della sua struttura provengano, attraverso la declinazione del marchio. 
Qualsiasi utilizzo del logo, anche interno, deve essere preventivamente autorizzato dall'Ufficio Comunicazione (design@comune.fi.it) e deve attenersi alle indicazioni fornite negli appositi manuali; ogni riproduzione, anche parziale, del logo è vietata se non preventivamente autorizzata (ogni violazione sarà sanzionata a norma di legge).

Utilizzo del marchio da parte di soggetti terzi

L'utilizzo del marchio del Comune da parte di soggetti terzi è ammesso nei seguenti casi e limitatamente all'iniziativa e al periodo richiesti:

Patrocinio
Il patrocinio è concesso dal Sindaco ed è la manifestazione di apprezzamento e di adesione morale ad una singola iniziativa promossa da vari soggetti, che coinvolga il territorio comunale e abbia un rilevante interesse per la municipalità ed il tessuto sociale cittadino.
La concessione del patrocinio segue uno specifico iter gestito dall'Ufficio Cerimoniale (tel. 055 261 6764 - roberta.ronconi@comune.fi.it).  
             
Domanda di concessione Patrocinio                         Disciplinare attività di rappresentanza Sindaco e Giunta

Sostegno  
La volontà di sostegno a un evento deve essere espressa con atto di Giunta.

Collaborazione
Iniziative organizzate in collaborazione con il Comune. 

In tutti questi casi, sui materiali informativi, è necessario indicare a quale titolo è stato concesso l'uso del marchio.

Modalità di utilizzo

Per richiedere il file del marchio, scrivere a design@comune.fi.it.

Sulle corrette modalità di utilizzo del logo nei materiali informativi è disponibile il manuale sul Sistema di Identità Visiva.

Amministrazione Trasparente: I dati personali pubblicati sono riutilizzabili solo alle condizioni previste dalla direttiva comunitaria 2003/98/CE e dal d.lgs. 36/2006

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Vai al contenuto principale  Percorso di navigazione  Vai al menu di Comune di Firenze  Vai al menu di Area tematica  Piè di pagina

Scorciatoie - Funzionalità

Torna indietro,  Stampa pagina 

Scorciatoie - Pagine principale

Comune di Firenze  Eventi in Città  Servizi e modulistica - Servizi on-line  Mappa del sito